Utente
Buongiorno, chiedo un consulto perché la situazione sta diventando insopportabile.
Sono un ragazzo di 30 anni, A febbraio fatta gastroscopia dove si rilevava mucosa iperemica e bile nello stomaco.
Iniziata cura con lucen ma peggiorata situazione avevo vomito biliare.
Il mese dopo in qualche modo sono riuscito a stare meglio.
Ora ho avuto di nuovo una riacutizzazione, fatte analisi e visita dal gastroenterologo che mi prescrive pantorc e riopan, dopo 3 giorni di assunzione di nuovo vomito al mattino e forte senso di nausea.
La cosa che mi preoccupa è che ho perso 5kg in poco tempo in più la notte tantissime volte mi sveglio con la bocca asciutissima provo a girarmi in posizione supina ed ho la sensazione che si muova qualcosa nello stomaco e bruci iniziando a sudare tantissimo per alcuni minuti.
La mattina perenne nausea da giorni con forti dolori sotto costato destro.
In più ho alvo irregolare con feci molli e gialle fatta coprocoltura e calprotectina risultate negative.
Qualcuno può aiutarmi a capire cosa sta succedendo sto pensando al peggio in questi giorni per il mio stomaco.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha fatto una ecografia???
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, ho fatto un ecografia ad aprile anche se è stata fatta velocemente con esito negativo. Perché mi chiede dell'eco? Potrebbero esserci problemi a livello di organi?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sembra più un problema legato ad un reflusso biliare.
Proverei terapia con un procinetico ed acido ursodessossicolico.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Sto assumendo levopraid prima dei pasti, la cosa che mi spaventa sono queste feci gialle e coliche. Ho sempre difficoltà a digerire e la mattina è un incubo per i dolori e la nausea. Ho fatto di nuovo le analisi e sono risultati solo i globuli rossi a 5.7. Mi sto davvero preoccupando perché sono già due settimane che sono in queste condizioni

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno, sono di nuovo qui a scrivere perché ieri sono finito in pronto soccorso, vomitato due volte la mattina in più ho alvo irregolare e alterno feci dure che sprofondano a feci molli e dolori alla parte bassa dell'addome.non mi riesco ad alimentare qualsiasi cosa mangio mi da nausea in più ogni mattina il mio peso scende di 300 400 gr. Sono molto preoccupato ieri mi hanno fatto eco addome ed analisi nella norma. Ho prenotato gastro e colonscopia. Mi aiutate a capire di cosa può trattarsi? Sto pensando al peggio

[#6] dopo  
Utente
Dimenticavo, la mattina senso muoversi tipo un liquido nello stomaco che fa male e appena mi alzo inizia la nausea forte. Aiutatemi a capire cosa può essere perché sono molto preoccupato

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le ho già detto cosa penso
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Grazie della risposta dottore, le volevo aggiungere che negli ultimi giorni sto riscontrando difficoltà come se il cibo non passasse nello stomaco in più ho stomaco dolente la mattina e appena mi metto in piedi ho nausea. Ho inappetenza e vado poco in bagno con feci molto molli. Lei pensa che da marzo che ho fatto la gastroscopia possa essere evoluta in qualcosa di grave la situazione?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No. Ed è assolutamente inutile ripetere l'esame.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Mi dica secondo lei cosa devo fare ho una paura assurda. Sto dimagrendo a vista d'occhio e ho questo dolore sotto costato e intestino che si riflette sulla schiena. A stomaco vuoto mi aumenta ancora di più la disfagia e non riesco ad espellere aria. Mi dice lei cosa posso fare

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Intanto mi farei aiutare da uno psicologo......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Salve dottore, capisco il problema di ipocondriaco, ma non riesco più a mangiar nulla ho un dolore addominale a destra atroce che prende anche la schiena. Stamattina fatta colazione e vomitato tutto 1 ora dopo. Tra l altro quando ho vomitato avevo dolore retrosternale. Mi aiuti a capire cosa potrebbe essere? Sto pensando al peggio in questi giorni sono 2 settimane che sto così

[#13] dopo  
Utente
Buonasera, torno a scrivere sperando che qualcuno dei dottori possa aiutarmi. Ho eseguito gastroscopia dove è venuta fuori una gastrite antrale di grado 1 quindi lieve anche se ho molte volte sintomi di reflusso. Ho effettuato colonscopia dove dal referto istologico è venuto fuori "mucosa colica con cripte prive di alterazioni architetturali e corredo di goblet cells conservato, la lamina propria è lievemente edematosa mostra sparso infiltrato infiammatorio linfoplasmacellulare non aggressivo sulle strutture ghiandolari" c'è qualche problema in corso? Mi è stata diagnosticata questa proctite ma non capisco da dove derivi. Inoltre sono mesi ormai che alterno feci molli a feci molto dure e scure con presenza anche di sangue e cibo non digerito e gonfiore addominale. Sto prendendo lexil ma non riesco a ritrovare un alvo regolare. Inoltre ho notato che le feci affondano nel water e sono poche in confronto a quello che mangio durante il giorno, inotre avverto forte gonfiore addominale e coliche. Qualcuno può aiutarmi a capire da cosa dipende questa situazione che perdura ormai da mesi? Ringrazio in anticipo

[#14]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A distanza e senza visita non posso dire più di quanto già detto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#15] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, le chiedo solo se secondo lei da referto istologico ci sono delle alterazioni che possano far pensare ad una malattia infiammatoria? E volevo capire vista che è stata diagnosticata una proctite da cosa può derivare questo disturbo? Potrebbe anche trattarsi di un disturbo a questo punto funzionale?

La ringrazio in anticipo