Utente
Salve gentili medici.
Sono una ragazza di 28 anni.
Domani mattina alle 9. 30 ho una gastroscopia visto che da due anni a questa parte soffro saltuariamente di reflusso, acidità e dolore epigastrico.
Ovviamente essendo la prima volta sono alquanto agitata già da ora, mi chiedevo c'è un modo per tenere a bada l'ansia e la paura prima dell'esame?
Poi vorrei sapere come dovrei mangiare oggi per essere preparata al meglio (so che si deve essere a digiuno dalla mezzanotte della sera prima e su questo nessun problema ma mi chiedevo se stasera a cena posso mangiar almeno un po' di carne di coniglio perché il brodino proprio non riesco a mangiarlo).
Un ultima cosa, in questo stesso ospedale l'anno scorso a mia zia hanno fatto solo lo spray in gola senza altro sedativo, dite che basti?
Lei dice di sì, che se collabori il fastidio è sopportabile e poi è una procedura che dura davvero poco.
Tranquillizzatemi per favore!! !

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sul l'ansia posso fare poco.

Serve un digiuno di soldi di almeno 6 ore

La gastroscopia può chiedere di farla (è un suo diritto) con la sedazione endovenosa.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta dottore. La sedazione endovenosa potrei richiederla direttamente al momento dell'esame al medico che effettuerà l'esame giusto? Perché la farò in ospedale in convenzione SSN quindi non so nemmeno chi sarà il medico per contattarlo prima.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, la deve chiedere al medico o anche al personale prima di entrare in sala endoscopica. È un suo diritto.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it