Utente
Buongiorno, ho 34 anni da dire che sono un po stressato questo periodo e sono diventato un po ansioso/nervoso e devo chiedere un parere per il farmaco tachipirina, ho alcuni giorni fa fatto una gastroscopia per digestione lenta e nausea dopo il pasto che avevo e mal di stomaco di tanto in tanto, l'esito è stato di una leggera gastrite iperemica e un leggero reflusso biliare (con a parte una piccola ernia 2 cm).

Dopo aver fatto la gastroscopia ho preso tre giorni dopo la tachipirina 500 mg a stomaco pieno per una improvvisa influenza senza febbre, solo un po di tosse con qualche muco, leggero mal di gola e debolezza generale, la domanda... potrei aver compromesso le condizioni dello stomaco senza ancora aver fatto una terapia perchè sto aspettando la biopsia?
dopo tachipirina ho accusato un leggero mal di stomaco e non riesco a prendere i classici inibitori perchè ho sempre avuto effetti indesiderati.
Non capisco nemmeno questa influenza strana che mi ha preso. Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La tachipirina non provoca danni gastrici.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Come mai allora questo leggero mal di stomaco? sono giorni che mangio regolare, meglio vivin c, zerinol o aspirina c o altri anche senza gastroprotezione quale consiglia?