Utente
Buongiorno e grazie in anticipo per l'eventuale risposta.

Ho 51 anni, e fin da ragazzo sono sofferente di colite, con periodi buoni e meno buoni.
Cinque anni fa ho subito una polipectomia per un grosso polipo al sigma, che si era in parte trasformato in adenocarcinoma, ma i parametri erano buoni ed è bastato solo toglierlo.
I controlli successivi non hanno evidenziato altri polipi o una recidiva.
Ultimo controllo quasi due anni fa, il prossimo è programmato fra sei mesi.
In tutto questo tempo sono stato benissimo, evacuazione regolare ogni mattina.
Da circa un mese, a causa di un fortissimo stress nervoso dovuto ad una lite in famiglia e ad altro stress per motivi di lavoro, ho iniziato ad avere, sempre la mattina appena sveglio, urgenza di andare in bagno e le feci sono molli e giallognole.
Una volta evacuato, ho sempre forti borborigmi nella parte inferiore dell'addome, e a volte dolori al fianco destro e sinistro.
Ho fatto una cura di Normix per circa 5 giorni senza alcun risultato.
Sto prendendo ogni giorno fermenti lattici e ho notato che le feci, almeno nella parte iniziale, sono formate e poi il resto è molle.
Ho forte ansia generalizzata.
La notte dormo e non devo andare in bagno.
Non ho mai visto sangue nelle feci che controllo.
Ma il quadro è sempre più o meno lo stesso.
Una volta evacuato poi sto bene tutto il giorno, l'appetito è rimasto lo stesso.
Ora non so se questa situazione sia dovuta allo stress nervoso o possa dipendere da altro.
Mi affido alla vostra esperienza per un suggerimento graditissimo.

Con stima

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, credo proprio che la sua ipotesi sia valida. Credo che non vi sia da preoccuparsi.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie professore, gentilissimo. Saluti

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Saluti.
Prof. alberto tittobello