Utente
Buon pomeriggio, sono una ragazza di 20 anni e in questo periodo sono letteralmente in preda al panico.

È da circa un mese che ho sintomi strani allo stomaco che non mi danno altro che preoccupazione (sono un soggetto ansioso e l’anno scorso ho sofferto di ansia depressiva e attacchi di panico).

Tutto è iniziato un mese fa quando ho avvertito per tre giorni uno stimolo fortissimo di urinare, senza bruciore, solo un peso al basso ventre e alla sera ero veramente molto gonfia.

Il mio medico di base mi ha prescritto due bustine di fosfomicina e una cura per l’intestino composta da 6 giorni di Femelle, 6 giorni di Bifiselle e 6 di Ramnoselle.

Durante la cura sono stata meglio ma non bene.

In tutto questo mese ho avuto e ho vari sintomi come nausea dopo i pasti e a volte sento lo stomaco fare movimenti e rumori, gonfiore eccessivo, a volte diarrea e spesso mal di testa e malessere generale, stanchezza eccessiva.

Inoltre ho problemi nella sfera sessuale in quanto per un paio di volte in questo mese è successo che il giorno dopo un rapporto ho avvertito il bisogno di urinare frequentemente, una sorta di cistite post coitale ma non ho bruciore solo questo peso alla vescica e stimolo ad urinare.

Il mio medico di base sostiene che io abbia sindrome del colon irritabile ma a me è tornata un po’ l’ansia e piango ogni giorno perchè penso di avere un tumore allo stomaco.

Un vostro parere potrebbe certamente tranquillizzarmi quindi vi chiedo per favore di farmi sapere cosa ne pensate, grazie mille.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ma quale tumore.
Ascolti il suo medico.
A 20 anni non deve pensare a patologie del genere.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia