Utente
Salve a tutti sono un ragazzo di 28 anni, fisicamente normale, molto Ansioso e ipocondriaco
Premetto di dirvi subito che mio papà di 53 anni è stato operato al colon per un Carcinoma e attualmente sta facendo la chemioterapia.

Vi scrivo perché da circa un mese sto accusando dei problemi allo stomaco e sono nella disperazione totale, data la possibilità di avere anch'io un tumore al colon.

I Sintomi che accuso sono gonfiore, sento lo stomaco che mi brontola, mi sento anche tipo dei crampi... ho delle lieve fitte, non tutti i giorni... in basso a destra che li accuso solo quando mi piego o mi devo allacciare le scarpe, sento degli spasmi muscolari cioè che mi trema la pelle proprio nel punto dove avverto le fitte e avverto anche una sensazione di solletico sopratutto quando sono a riposo quest'ultima difficile da spiegare.

Inizialmente ricordo di aver avuto diarrea, mentre adesso vado in bagno tutte le mattine con feci regolari.

Sono stato dal mio medico mi ha visitato toccando l'addome e ha concluso che probabilmente ho il colon irritato.
Io appena ho sentito colon gli ho chiesto se dovevo fare anch'io la colonscopia, e lui mi ha risposto che in caso più in là dopo le feste la facciamo... E io ho davvero tanta paura.

Mi ha detto di prendere lo spasmex 3 volte al giorno per 10 giorni e inizialmente andava meglio, ma eccomi di nuovo qua con questi sintomi sopportabili ma che mi rovinano le giornate.

So che devo sottopormi a delle visite e che senza la visita diretta e difficile fare una diagnosi...

Ringrazio Anticipatamente a chi mi risponde.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non pensi assolutamente al tumore, ma ad un colon irritabile con qualche intolleranza alimentare.
Non serve la colonscopia


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' vero, senza una visita diretta è difficile dare un parere, ma è stato visitato dal suo medico e si deve fidare di quello che dice. Data la familiarità, potrà fare una colonscopia preventiva tra i 35 e i 40 anni. Ma adesso cerchi di cacciare tutte le sue ansie.
Prof. alberto tittobello

[#3] dopo  
Utente
Buonasera Dottori vi ringrazio tantissimo per le vostre risposte.