Utente 138XXX
Salve.vorrei chiedere un parere e alcuni consigli su analisi da poter fare per stare serena.. io e mio cugino di primo grado ci siamo innamorati e avendo rapporti nn protetti stavo pensando al rischio che potrebbe avere un figlio nato da noi... in famiglia. Mia madre e sua madre sono sorelle...in famiglia nessun caso di sindrome di down o malattie del genere... vorrei sapere quali analisi specifiche potremmo fare e quanto alto sia il rischio di avere figli nati con problemi. .. grazie in anticipo... (io e lui abbiamo già figli nati sani dai nostri rispettivi coniugi, ovviamente siamo separati entrambi)

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Cara utente,

esistono rischi aumentati per chi decide di concepire con un partner che sia un consanguineo, questi rischi possono (anche se solo in parte) essere definiti e verificati in sede di consulenza genetica, attraverso l'analisi della storia familiare (nello specifico la sindrome di Down non è quasi mai trasmessa all'interno delle famiglie ed il suo rischio non aumenta in concepimenti tra consanguinei). Le suggerisco quindi di rivolgersi ad un genetista che potrà valutare con voi i rischi di malattia e le eventuali analisi che sarebbe opportuno effettuare.

cordialmente
Dr.ssa Stefania Zampatti
-
I consulti online forniscono soltanto indicazioni, non sono sostitutivi della consulenza genetica