Utente 226XXX
Scrivo per mio padre che ha 64 anni. Domani fa un mese che è stato sottoposto a cistectomia radicale per un carcinoma vesticale g3 pt2. Questa notte si è svegliato e all improvviso ha accusato un forte dolore alla schiena. Lo abbiamo portato dal medico questa mattina e l ho ha visitato... Ha controllato la pressione che era buona... e ci ha detto che può essere un dolore causato da qualche movimento brusco.. e ci ha prescritto delle punture intramuscolari di voltaren+muscoril da fare insieme. Ci ha detto che se il dolore dopo la puntura diminuiva era legato a motivi muscolari... mentre se nn passava dopo la puntura di portarlo in ospedale perchè potrebbe anche essere un aneurisma aortico. Mio padre dopo mezzora dalla pentura si è sentito meglio e ora il dolore è minimo... però mi chiedo... la voltaren e la muscoril potrebbero anche calmare il dolore se si trattasse di anurisma... o dato ke sta passando possiamo stare tranquilli?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in caso di dolore da rottura di aneurisma aortico il voltaren e il muscoril sono del tutto inefficaci.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro