Utente cancellato
Buongiorno, scrivo per chiedere un parere su mia mamma che ha 80 anni.
Credo che lei goda di una salute molto buona, non avendo problemi finora di alcun tipo.
Tuttavia nell’ultimo anno tende ad alzarsi di notte verso le 3; premetto che non è una questione di ore di sonno perché lei dorme circa 5 ore la notte e 2 al pomeriggio dopo pranzo. La sua mente mi sembra a posto perché lei si occupa di parecchie pratiche burocratiche di famiglia, sia di giorno che di notte e lo fa razionalmente, senza sbagliare.
Mi chiedo se il solo fatto di stare sveglia di notte a lavorare, può essere un avvisaglia di demenza, oppure se si tratta solo di un po’ di insonnia, visto che lei comunque agisce razionalmente, compilando perfettamente anche pratiche difficili da scrivere.
Volevo un vostro parere.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta

24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Dormendo 5 ore sua madre rispetta i parametri normali per l'età,
E' chiaro che una volta raggiunte le ore necessarie fisiologicamente il cervello si risveglia .
L'insonnia può effettivamente essere un sintomo precoce di demenza , ma nel caso della Signora non possiamo parlare di insonnia perché è perfettamente normale il profilo del sonno per l'età .

Stia Serena

Cordialità

Dr. Salvatore Bartolotta

[#2] dopo  
390602

dal 2016
Buonasera Dott. Bartolotta,
Grazie per la rassicurazione.
Cordiali saluti.