Utente 381XXX
Salve ho bisogno urgente di un parere, mia nonna ha 84 anni, è diabetica (diabete di tipo 2) prende la metformina e Medipo. Da un po' di settimane ogni tanto le gira la testa, ieri si è alzata e stava camminando quando ad un certo punto un giramento di testa ed è caduta, per fortuna non si è fatta nulla, il medico di famiglia ritiene che sia un problema di circolazione e le ha dato la cardio aspirina ma ancora non gliel ho data (il mio medico di famiglia spesso ha sbagliato ad esempio mia madre aveva l anemia e lui le dava gli ansiolitici poi quando stava malissimo è andata al pronto soccorso e aveva l emoglobina a 7, oppure io avevo problemi di tachicardia e mi disse di prendere insieme betabloccanti e calcio antagonisti) quindi anche se in questo caso di mia nonna avesse ragione ma non mi fido a dargliela. Cosa dovrei fare? è possibile che sia un problema di circolazione? grazie spero di ricevere presto una risposta. cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Antista

20% attività
0% attualità
8% socialità
()

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
le vertigini negli anziani, sopratutto se causano caduta, sono un problema da attenzionare accuratamente. Bisogna identificare il tipo di vertigine (soggettiva o oggettiva: nel primo caso il soggetto ha la sensazione che sia il suo corpo a girare mentre nel caso di vertigini oggettive il malato ha la sensazione che sia l'ambiente circostante a girare), quando hanno avuto inizio, se ci sono dei movimenti del corpo che le inducono etc....
Ed è assolutamente indispensabile un'approfondita visita medica con un esame obiettivo neurologico, la valutazione della pressione in clino ed in ortostatismo o presenza di aritmie, etc.....
Le cause dei giramenti di testa in un anziano possono essere molteplici. A volte possono essere originate da disturbi del labirinto.
Altre volte possono esserci disturbi della circolazione che possono essere evidenziati da un'esame ecocolordoppler dei tronchi sovraortici (i grossi vasi che portano il sangue al cervello) o da esami più approfonditi. In un diabetico la causa può anche essere un episodio di ipoglicemia.
Quindi, senza le necessarie informazioni, è abbastanza difficile determinare se nel caso di sua nonna l'uso dell'aspirina possa essere indicato. Consideri comunque che numerosi studi hanno messo in dubbio l'utilizzo della cardioaspirina in prevenzione primaria (cioè quando non si siano verificati prima degli eventi cardiovascolari ).
Spero di esserle stato di aiuto.

Dott. Giuseppe Antista
Specialista in Geriatria

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Salve la ringrazio tantissimo per la sua risposta, mi ha chiarito un po' le idee, le vertigini potrebbero essere oggettive perchè mi ha detto che vedeva il pavimento come uno scivolo e non riusciva a mantenersi in piedi. ha cominciato ad avere le vertigini da un mese, ho notato che ha questi episodi soprattutto appena si alza dalla sedia. Per quanto riguarda la glicemia appena ha avuto il giramento di testa ed è caduta le ho misurato subito la glicemia e dato che aveva da poco mangiato stava sui 250 mg/dl, poi le ho anche misurato la pressione ma dato che era molto spaventata e tremava si era alzata infatti stava a 170/80. Avevo pensato anche io ad un problema dell'orecchio interno perchè mi ha detto di sentire un rumore nella testa non so se potrebbe essere collegato il disturbo.
Quindi secondo lei cosa dovrei farle fare per prima?
visita cardiologica, neurologica, ecocolordoppler dei tronchi sovraortici, otorino? potrei portarla anche da un geriatra della mia zona ma alcuni medici, come il mio medico di famiglia, non prestano molto attenzione al problema, quindi se può darmi qualche suggerimento gliene sarei molto grata. Grazie cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Antista

20% attività
0% attualità
8% socialità
()

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Gentile signora,
la decisione del percorso diagnostico spetta al medico di famiglia.
Comunque visto che ha avuto anche disturbi all'orecchio una visita otorino potrebbe essere indicata...
E essendo la paziente anziana il consulto di un geriatra potrebbe essere una buona scelta per individuare la causa delle vertigini e per iniziare una terapia per contrastarle.
Buona serata.
Dott. Giuseppe Antista
Specialista in Geriatria

[#4] dopo  
Utente 381XXX

grazie ..cordiali saluti.