Utente 462XXX
Buongiorno,
ho 33 anni e ho sempre avuto un ciclo piuttosto irregolare doloroso con nausea e mal di testa. nel novembre 2011 ho iniziato ad avere dei forti dolori e nelle visite mi hanno detto che ho l'ovaio policistico e il seno fibroghiandolare bilaterale con piccole cisti bilateralmente.
Nell'aprile 2012 dai forti dolori sono dovuta andare al pronto soccorso e li hanno trovato nell'ovaio sn una ciste di 5,6 cm e nell'ovaio dx una cisti di 4 cm. Il dottore mi ha prescritto Voltaren supposte e Augmentin.
Nell'ottobre del 2012 mi sono risentita di nuovo male e oltre il voltaren il dottore mi ha prescritto la pillola.
In poco più di 3 mesi ho preso 15 kg e così ho interrotto la pillola e ho seguito una cura omeopatica per un anno.
Ora ho un ciclo più tranquillo solo un po' di mal di reni e alcune volte mal di testa.
Il mio peso prima era sui 50 kg per 155 cm.
Ora invece sono sempre intorno ai 60 kg. Mi sono affidata ad una dietista e seguo da maggio 2016 una dieta ipocalorica ma pur facendo sport sopratutto ellittica per 3 volte a settimana per 30- 40 min. non riesco a perdere nulla.
In piu fino a qualche anno fa alcuni giorni prima del ciclo mi gonfiavo, ora invece durante il ciclo mi sento bene e nel resto del mese sono gonfia nervosa stanca e triste.
Ho dovuto togliere pollo e tacchino spezie e medicine alle erbe perchè con questi alimenti mi gonfio ancora di più.
La dietista mi ha richiesto gli esami del sangue e i controlli alla tiroide ed e risultato tutto nella norma solo il fegato un po' grasso.
Non so più cosa fare. Ci sono degli esami specifici? Integratori o farmaci che mi possano aiutare? Perchè la mia dottoressa oltre a dirmi di togliere gli alimenti che mi fanno male non mi prescrive esami ma solo visite ginecologiche e ancora non ho risolto nulla.
Su internet e anche sul vostro sito ho letto dell'inositolo. Potrebbe essere utile nel mio caso?
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Valutare il metabolismo glicidico , con curva insulinemica e curva da carico di glucosio , valutazione della funzionalità tiroidea.
Una pillola con progestinico ad attività anti-androgenica.
Eventuale terapia con metformina e/o inositolo.
Tutte soluzioni che vanno valutate dopo l'esito di queste indagini
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 462XXX

grazie mille mi farò prescrivere questi esami.
cordiali saluti