Utente 325XXX
Gentile Dottore ,
- ho avuto dal 2014 al 2016 , cinque crisi epilettiche , adesso da due anni le controllo
-assumo Depakin ( acido valproico ) 500mg mattina e sera ,e Tegretol ( carbamazepina ) 100 mg sera e mattina
-sono nato nel lontano 1958 , in un paesino di montagna , dove faceva nascere l'Ostetrica
-mi madre mi ha raccontato , che non ho pianto subito
Dottore le volevo domandare ,
- il cervello soffre , se non si piange subito?
- cosa avviene , nel cervello, se non si piange subito ?
La ringrazio molto

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si potrebbe supporre una lieve sofferenza fetale durante il travaglio di parto .
Ma le valutazioni si fanno al momento della nascita, è impossibile che eventuali problemi insorti alla nascita diano una sintomatologia tardiva ( cioè dal 2014) con comparsa di crisi epilettiche.
Anche in casi di prematurità potrebbero insorgere difficoltà respiratorie neonatali.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Gentile Dottore,
se non ho pianto subito e
si potrebbe supporre, una lieve sofferenza fetale, durante il travaglio di parto ,
- ho fatto l' esame di laboratorio ,per Elettroforesi dell'Emoglobina , con questi risultati ;
-------------------------------------
- Hb A 95,90
--------------------------------
-Hb A2 2,80 ( 1,90 - 3,30 )
-------------------------------------------------
-Hb C assente
--------------------------------------
- Hb S assente
----------------------------------
Hb F 1,30 ( 0.0 - 2 )
--------------------------------------------
Dottore le volevo domandare ;
- Hb F Fetale 1,30 , è da collegare ,alla sofferenza fetale durante il travaglio di parto ?
- il mio cervello ,con Hb F 1,30 , ha " poco " ossigeno ?
La ringrazio molto