Utente
Buongiorno,
Sono alla settimana 22+5 e vorrei chiedervi se un un'episodio verificatosi oggi può rappresentare pericolo di contagio x toxoplasmosi.
Mio padre stava facendo lavori di giardinaggio prima di venire a tavola ha pranzo si è lavato mani con candeggina, poi ha toccato una bottiglia successivamente toccata da me con un tovagliolo di carta.. . stupidamente poco dopo ho portato quel tovagliolo alla bocca.
Secondo voi vi è pericolo di contagio?
Grazie x la risposta.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente no! Non ci sono le modalità di trasmissione .
Oltretutto la disinfezione delle mani è stata sufficiente .
In bocca al lupo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore è stato molto gentile.

[#3] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, sono a disturbarla per un altro quesito,
A seguito di esame per la ferritina ove è risultato valore basso 8, il ginecologo mi ha prescritto niferex prima di pranzo...beh oggi me lo sono dimenticato...posso assumerlo a stomaco vuoto tra i due pasti principali o è meglio saltare e prenderlo direttamente domani?grazie

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrà recuperare domani
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
Dottore i scusi se la disturbo nuovamente ma oggi sono proprio disperata, sono a 30+3 ed ho ritirato il referto mensile sulla toxoplasmosi...ho sempre avuto x tutta la gravidanza le igm 3 metodo clia <10 negativo.Oggi ho come valore 8 si sono alzate parecchio.ho contratto la toxo?non so come sia possibile
La prego mi risponda quanto prima

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve dirmi il range di normalità delle IgM del laboratorio , soltanto cosi potrò darle una risposta adeguata
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
Sul referto c'è scritto solo metodo CLIA < 10 negativo(antintoxo IgM)
Io ho 8 ma ho sempre avuto 3.
Inoltre ho ritirato esame completo urine e nell'esame morfologico ho le seguenti note:rare emazie, 5-10 leucociti alcune cellule basse vie

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quindi le IgM sono negative , perchè sono inferiori a 10 , quindi nessuna infezione primaria , si tranquillizzi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Grazie dottore è sempre molto preciso e rassicurante, cercherò di tranquillizzarmi..la mia paura derivava dal fatto che x 7 mesi di esami il mio valore è sempre stato 3..ora questo 8 mi ha spaventata avevo paura che fosse un inizio di positivizzazione.
Relativamente all'esame delle urine invece posso stare tranquilla o dovrei approfondire con uronicultura?
Grazie ancora

[#10]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente
Dottore ringraziandola nuovamente per la positività che mi ha infuso ci tenevo ad aggiornarla anche per chi con il mio stesso problema incapperà in questo consulto in cerca di risposte. Su consiglio del mio ginecologo ho eseguito il toxotest sia con IgM che igg a distanza di 15 e 30 giorni..il valore è tornato a 3 in entrambi i casi..quindi Pericolo scampato! Sul perché le IgM si siano alzate una sola volta sulla soglia del rischio non è dato a sapersi (forse reagenti diversi?)ma poco importa.

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
TRANQUILLA!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI