Utente
Buongiorno, sono una ragazza alla 36esima settimana di gestazione, prima gravidanza.
Ho effettuato l’ultimo controllo durante l’ecografia del terzo trimestre alla fine della 32esima settimana, la bambina si presentava in posizione cefalica.
Purtroppo non ho più avuto possibilità di fare controlli dato che il ginecologo che mi seguiva privatamente ha chiuso lo studio, e rivolgendomi all’ospedale mi hanno detto che essendo alla fine non erano necessari ulteriori controlli dato che la gravidanza è fisiologica e di presentarmi direttamente al travaglio (vista la situazione è stato sospeso anche l’incontro per redigere la cartella).
Il mio dubbio riguarda la posizione della bambina poiché percepisco credo il piede al lato della pancia, altezza ombelico (ma laterale) e il sedere (credo) dall’altro lato.
Mi chiedevo se ci fossero problemi eventuali per il parto con questa posizione (che percepisco e magari è errata) e se fosse preferibile fare un controllo per evitare magari di entrare in travaglio e dovermi trovare a fare un cesareo d’urgenza.
Essendo la prima gravidanza sono un po’ inesperta e considerata la situazione difficile che stiamo vivendo mi trovo un po’ in difficoltà sul da farsi.

Ringrazio in anticipo chi vorrà rispondermi.


Grazie, Elisa

[#1]  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
CARRARA (MS)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In ospedale le hanno detto bene. Presentarsi direttamente al travaglio per molti aspetti è un bene...una volta si faceva così.
La sensazione che perpecepisce riguardo alla posizione sembra guista: culetto da una parte, piedini dall'altra.
Sono sicuro che andre tutto bene. Tanti auguri a Lei e a alla nascitura...a proposito come la chiama?
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottore, la chiameremo Vittoria. Ora attendiamo con ansia il momento! Grazie mille