Utente
Cari dottori.
Scrivo per una cosa per me strana che sta accadendo in questi giorni.
Credo di aver ovulato come al solito al 14esimo giorno del ciclo.
Già da uno o due giorni dopo ho avvertito ingrossamento e dolore del seno e dolori basso ventre e schiena (come da ciclo) oltre a sensazione di bagnato.
Pur essendo passati 9-10 GG dall'ovulazione questi sintomi persistono.

A questo punto è iniziata anche la fase premestruale in cui questi fastidi normalmente si presentano.

Insomma è come se dall'ovulazione al ciclo ci fosse stata una continua sindrome premestruale (mentre invece di norma tutto compare una settimana prima del ciclo).


Può accadere qualcosa del genere o è possibile che sia sintomo di una gravidanza?

E se non è gravidanza a cosa può essere dovuto?
Livelli troppo alti di progesterone?


Ringrazio per le risposte che vorrete darmi

[#1]  
Dr. Stefano Bernini

20% attività
8% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentilissima
credo che ad oggi abbia avuto il suo flusso mestruale, probabilmente un po piu abbondante del solito.
Il ciclo ormonale pur avendo la sua cadenza mensile, è molto diverso dagli ingranaggi di un orologio, perchè il corpo umano è soggetto a continue variazioni, e l'ambiente esterno lo sollecita obbligandolo a modificarsi. Le ghiandole ormonali che governano il ciclo ormonale sono poi a loro volta governate dal cervello, e ogni minima variazione del tono dell'umore ne modifica la funzionalità. Questo per dire che, in assenza di gravidanze e patologie sempre possibili, ma facilmente diagnosticatili, è assolutamente normale che ogni ciclo sia diverso dall'altro e, ogni tanto ve ne sia uno del tutto peculiare.
Un cordiale saluto
a presto.
Dr. Stefano Bernini