Utente 485XXX
Buonasera. Ultimamente si è molto accentuato un problema alla mandibola : ho avuto problemi già a 20 anni; All’epoca ho fatto accertamenti , responso : {regolari i campi ossei ed i loro rapporti a bocca chiusa. Ai movimenti di massima apertura, accentuata escursione in avanti del condilo mandibolare a sopravanzare anteriormente il tubercolo temporale, fatto più vistoso comunque a sinistra. } . Ero giovane e non ricordo molto, ma mi hanno parlato all’epoca se non sbaglio di lussazione alla mandibola. Ho portato il bite per qualche tempo, poi sono stata sempre attenta nel masticare e tutto sommato ho convissuto senza grossi fastidi, fino a un annetto fa. Ora ho 44 anni ed il problema sta diventando importante, non solo nel masticare , ma per il rumore continuo e gli scatti, ma soprattutto difficoltà nel parlare, perché non ho un movimento fluido, la mandibola tende ad “incantarsi” quando parlo .Anche visivamente mi dicono che si nota. Ho anche dolore ai denti davanti, il dentista dice che è perché i denti sotto “sbattono” e incrociano i superiori creando un trauma. Mi consigliate un consulto a qualche specialista, se si, gentilmente quale? O che esami potrei fare? Grazie mille dell’eventuale risposta...

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il consulto che deve richiedere è certamente un consulto gnatologico. Il problema che descrive è un problema a carico dell'articolazione temporo-mandibolare di incoordinazione tra il condilo della mandibola e il disco articolare
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Grazi mille ! Saluti