Utente 398XXX
Salve, gioco a pallavolo a livello agonistico e in questi ultimi 3 anni ho avuto una serie di infortuni uno dietro l'altro..Ho scoperto che la causa di tutto ciò era una malocclusione dentale che mi alterava la postura, dopo aver fatto una visita kinesiologica posturale da uno gnatologo. Il dottore, oltre ad avermi diagnosticato la malocclusione, mi ha consigliato di eseguire una radiografia cervicale per i dolori al collo ed è uscito fuori una modesta dislocazione trasversale atlo-epistrofea, caratterizzata da una leggera asimmetria di posizione dell'apofisi odontoide rispetto alle masse dell' atlante, compatibile per lieve sub-lussazione a destra. Detto ciò mi ha detto che dovrò fare il bite (o meglio chiamato riprogrammatore o non ricordo bene il nome preciso) da tenere 24 ore su 24 per circa 5 mesi e in contemporanea fare una serie di sedute dall' osteopata per risolvere il problema cervicale, e alla fine di 5 mesi non ricordo esattamente cosa devo fare ma qualcosa per mantenere il risultato definitivo, forse un altro apparecchio. Nonostante ancora debba incominciare il trattamento, in sto periodo ho continuato a giocare a pallavolo con qualche fastidio cercando di riscaldarmi bene ed evitare sforzi eccessivi ed è andata bene. Ma la mia domanda principale, appena comincerò il trattamento con il bite e le sedute potrò subito incominciare a fare palestra in contemporanea, oltre pallavolo che continuerò a fare, sempre tenendo il bite durante gli allenamenti. O fare palestra può alterare il risultato di correzione della postura in questi 5 mesi? Per me è davvero importante incominciare ad allenarmi seriamente sia in palestra che a pallavolo e volevo capire se rischiavo qualcosa. Ho rimandato i miei allenamenti tante di quelle volte in questi anni a causa di questi infortuni ed è stato molto pesante a livello psicologico, essendo abituato ad allenarmi quasi ogni giorno e non riuscendo ad allenarmi più serenamente come un tempo. Spero in una risposta, grazie mille. Comunque in questo mese dovrò incominciare il trattamento a prescindere da tutto.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, lo schema di trattamento proposto è condivisibile. Il bite h24 sarà molto utile anche nella pratica sportiva: molti atleti agonisti trovano vantaggio nell'impiegare un bite particolare proprio durante l'attività.
Può trovare qualche ulteriore notizia su questo argomento visitando il mio sito internet.
Cordiali saluti ed auguri, anzi, in bocca al lupo!
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 398XXX

Quindi lo considero un sì e che non rischio di alterare il risultato del trattamento ? Non dovrei avere problemi di infortuni, utilizzando il bite durante gli allenamenti in palestra con i pesi, nonostante la postura ancora non sia ottima e dovendo iniziare il trattamento adesso?

[#3] dopo  
Utente 398XXX

Cioè il mio dubbio principale non è tanto l'utilizzo del bite, perché da quanto ho letto sui vari articoli presenti in rete mi dovrebbe permettere di fare attività agonistica(pallavolo e palestra) senza incorrere in grossi problemi, ma riguardo il problema della sublussazione della prima vertebra e se può peggiorare il problema fare queste attività o se posso stare tranquillo. Grazie per la disponibilità dottore

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Il bite è uno strumento, un mezzo, come l'automobile: se va fuori strada, non è quasi mai colpa dell'auto, ma del pilota. Le ho confermato che lo schema terapeutico proposto è condivisibile, ma non posso sapere nè la marca dell'auto, nè l'abilità del pilota: non credo si possa farlo via rete.
Se ben progettato , il bite fa bene alla colonna cervicale: per lo stesso motivo, uguale e contrario, può farle del male, in palestra e fuori.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#5] dopo  
Utente 398XXX

Si ma infatti le mie domande erano fatte presupponendo che il bite sia fatto bene e in maniera professionale e che io faccia gli esercizi in palestra in maniera corretta. Quindi chiedevo considerando e presupponendo queste cose, poi ovviamente una persona può infortunarsi a priori da tutto.

[#6] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Se è così può stare tranquillo, anzi, il bite contribuirà in senso positivo.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com