Utente 410XXX
Salve, ormai quasi 3 anni fa ho avuto un blocco alla mandibola non riuscendo più ad aprire la bocca appena mi sono svegliato. Dopo circa una settimana mi è comparso il click e fin qui nessun problema. Dopo un mesetto ho avuto la brutta idea di chiedere al mio dentista di aggiustare delle piccole scheggiature che avevo sui denti incisivi. Da quel giorno fino ad oggi non ho più pace perché ho subito avvertito una sensazione di forte pressione sugli incisivi e sulla parte superiore della bocca. Sono tornato dal dentista che mi ha detto che i piccoli aggiustamenti fatti con la pasta erano stati tolti. Tuttavia il problema persisteva ancora e sono andato da un altro dentista che mi ha tolto dei punti di contatto e la cosa un po’ mi ha dato sollievo. Oggi continuo ad avere problemi e ho notato che le uniche volte che non capita è quando non ho il click. Credo che a questo punto le cose siano correlate. Nel frattempo ho dovuto anche smettere di usare il bite perché ogni mattina sentivo delle sensazioni di contatto stranissime appena sveglio. Secondo voi cosa mi può essere successo e da chi devo andare? Penso che l’ultima strada sia un chirurgo maxilofacciale o sbaglio?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La chirurgia non è la soluzione per questo tipo di problemi. Deve fare una visita gnatologica. Non ho compreso la correlazione che pone tra le ricostruzioni e il problema articolare, visto che questo è insorto prima
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Nel suo racconto mancano dati essenziali,non si comprende se in precedenza avesse un click (incoordinazione condilo meniscale)che e'improvvisamente scomparso ed è andato in locking.Non si comprende se la patologia disfunzionale temporo-mandibolare sia sottesa da una malocclusione,da un pregresso trattamento ortodontico o altro.
Non è chiaro che diagnosi le è stata fatta,e che tipo di bite le è stato prescritto.A prescindere dai dati clinici carenti,la figura professionale che si occupa del TMD è lo Gnatologo e non il Maxillo.Le invio dei link,li legga,se ha domande chieda

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html



https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#3] dopo  
Utente 410XXX

Nonostante il click a seguito del blocco della mandibola( non riuscivo ad aprire la bocca) non provavo alcun fastidio ai denti. Poi a seguito della ricostruzione ho iniziato ad avvertire questa forte pressione sui denti, così forte da provocare fastidio costantemente. Da paziente ho notato che il fastidio che ho si accentua quando il click è più marcato e nei giorni in cui è presente. Nel 90% delle volte che non ho il click non ho neanche la pressione ai denti davanti. Tra altro ho notato che questo fastidio si manifesta e il click ritorna più insistente se mangio cose dire e se uso il doppio cuscino la notte.
Ho visto uno gnatologo due anni fa il quale disse che per lui non era necessario nulla perché il click era in chiusura. In ogni caso vorrei sottolineare che il problema che mi affligge è la sensazione di pressione e di contatti strani tra i denti. Il click non mi ha dato nessun problema fino a quando non ho fatto quella invisibile ricostruzione che mi sta ancora causando tutto questo disagio e non so più a chi rivolgermi. A questo punto credo di avere dei problemi di malocclusione. Infine quando ho provato a mettere il bite due anni fa ho anche avuto degli acufeni. Vorrei capire chi può aiutarmi a togliere questo fastidio di pressione e contatti che ho sui denti che ripeto si sono manifestati dopo la ricostruzione.
Grazie della disponibilità

[#4] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le consiglio di rifare una visita gnatologica. Probabilmente il fastidio è scatenato dalle parafunzioni notturne che aumentano il carico su denti e articolazione. Ovviamente è solo una ipotesi. Faccia una visita
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#5] dopo  
Utente 410XXX

scusi l’ignoranza, lo gnatologo è una figura diversa dal dentista? Perché quello che ho visto io era un dentista
Grazie

[#6] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non sempre viene approfondita in maniera specialistica questa parte dell'odontoiatria, esattamente come non tutti i dentisti fanno ortodonzia o impianti ecc
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#7] dopo  
Utente 410XXX

Quindi è un dentista specializzato giusto?
Comunque secondo lei questa situazione si potrà risolvere e potrò tornare a non sentire contatti e strane sensazioni in bocca?