Utente 508XXX
Buongiorno, circa un mese e mezzo fa avevo iniziato ad avvertire un fastidio nella deglutizione sulla parte destra. Sono andata dall'otorino che mi ha eseguito una fibroscopia e mi ha detto che ho un'ipertrofia sulle papille vallate, se non sbaglio(?), sulla parte destra e un'ipertrofia simmetrica sempre sulla parte destra che possono stimolare l'epiglottide anche a riposo.
Mi ha dato del cortisone e dei lavaggi con ipetonica e acido ialuronico perche ho anche un importante ipertrofia dei turbinati e devo dire che nel giro di 3/4 giorni mi è passato.
Ultimamente in questi giorni sto riavvertendo lo stesso fastidio. Sempre la dottoressa mi ha detto di riprendere pure il cortisone.
Premettendo che con il tempo e tutta questa umidità ci possono essere questi scherzi.
Sempre premettendo, sono molto ansiosa in questo periodo e mi faccio prendere dal panico pensando sempre di avere qualcosa di più grave.
Ho anche una masticazione poco corretta nel senso che tendo a masticare solo a destra ed è poco stabile e digrigno la notte. Quindi volevo sapere se fosse collegato. Ho chiesto il bite e mi è stato dato praticamente un essix quindi una contenzione.
Sono anche molto secca perché la notte dormo con la bocca aperta!
Comunque la dottoressa mi ha detto che la gola è in perfetto stato. Tranne per quest'ipertrofia. Ho anche degli esami del sangue con emocromo completo ecc e sono tutti perfetti.
Purtroppo con l'ansia che ho e sto somatizzando in tutti i modi ed essendo sempre molto tesa cerco sempre un conforto in tutto e in ogni minimo fastidio che avverto.
Vi ringrazio tanto anticipamente.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
"....Ho anche una masticazione poco corretta nel senso che tendo a masticare solo a destra ed è poco stabile e digrigno la notte. Quindi volevo sapere se fosse collegato. Ho chiesto il bite e mi è stato dato praticamente un essix quindi una contenzione....."


Intervengo se mi consente sul bruxismo perché tale fenomeno è responsabile di disturbi temporo-mandibolari,che possono anche interessare i muscoli ioidei e quindi essere responsabili di alcuni sintomi menzionati.Fatta questa premessa,la mascherina contentiva post-ortodontica non la ritengo utile per il bruxismo,anzi tende come i bite "morbidi"
a peggiorarlo.Ovviamente non avendola visitata e in assenza di report clinici mancano dati significativi.
Le linko alcuni articoli di un Collega Gnatologo,veda se si riconosce nei sintomi


https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1492-il-dolore-facciale-dolore-ad-origine-neuromuscolare.html


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html



Se ha domande chieda


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie mille per la risposta.
Ho sempre avuto questo problema e mi dicono che faccio anche casino di notte. Non ho i denti rovinati perché chiudono solamente i posteriori. Mi fanno male le orecchie a volte soprattutto in questo periodo e le tempie in modo sporadico. Comunque sono un aso e assumo delle posizioni molto scorrette che mi causano vari problemi.
Il problema alla gola è sorto dopo qualche giorno che ho iniziato a non stare bene con l'ansia. Quindi con maggiore stress.
Per il resto, anche se forse non è il più
Indicato giustamente, posso stare tranquilla quindi ?
Perché sono molto molto preoccupata e non so più a chi chiedere e cosa fare.
La dottoressa mi ha detto che se proprio non sono tranquilla mi avrebbe fatto fare una tac dei tessuti molli ma che la riteneva superficiale
Grazie mille e gentilissimo.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
"....Ho anche una masticazione poco corretta nel senso che tendo a masticare solo a destra ed è poco stabile e digrigno la notte. Quindi volevo sapere se fosse collegato. Ho chiesto il bite e mi è stato dato praticamente un essix quindi una contenzione....."



Penso sia proprio il caso che faccia una visita gnatologica rivolgendosi ad un Collega che si occupi anche dei rapporti
tra occlusione e postura.
Mi auguro che abbia letto con attenzione i vari articoli linkati


"...La dottoressa mi ha detto che se proprio non sono tranquilla mi avrebbe fatto fare una tac dei tessuti molli ma che la riteneva superficiale...."

Eviti esami inutili,lo Gnatologo con il solo esame clinico è in grado di fare diagnosi....
quello in gamba però.....



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Grazie mille, molti gentile!!
Buona giornata