Utente 697XXX
BUONGIORNO Dottori
vorrei chiedevi un consulto su una parestesia che si sta aggravando e che è iniziata da due mesi , e che ha cominciato prima ad interessare il lato del mento sinistro poi la mascella e dietro l'orecchio fino ad interessare il lato naso interno bocca lingia zigomo occhio e meta fronte..un disastro.
c'è da dire che prima ad agosto ho avuto uno strappo muscolare dietro ad una scapola che non passava mai nonostante i cerotti e antidolorifici a settembre sono stata dal mio fisioterapista e osteopata per questi dolori ha tentato di farmi delle manovre cervicali visto che ci soffo ma nulla e alla fine ad ottobre ho fatto rmagnetica cervico dorsale che ha confermato le protusioni che ho al collo ovvero 3/4 poi visto che mi si addormantava anche il pollice e indice della mano sinistra fino all'avambraccio nel panico mi hanno prescritto risonanza encefalo con contrasto ed è risultata negativa per la paura di malattie neurologiche piu' gravi.
sono stata dall'otorino e aparte un po d i muco non no nella, ho fatto l'elettromiografia agli arti superiori ed è risultata negativa ho fatto l'ecografia alla tiroide e a parte qualche cistina ipoacogena non risulta nulla.
non so piu' cosa devo fare, il neurologo prima mi ha dato il lyrica e non mi ha fatto nulla ora sto prendendo un altro farmaco per il nervo trigemino da una settimana ma nulla questa parestesia lato sx presiste sempre come il dolore al lato del collo addormentamento della mandibola bocca naso e tutto cio' che ho scritto sopra, stro vovendo un incubo non so piu' che lastre analisi risonanze fare.
vorrei capire questa parestesia da dove parte e perchè non accenna a passare.
spero mi possiate aiutare.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, poichè i consulti con gli altri specialisti non hanno riscontrato problemi di loro competenza, credo sia senz'altro il caso di richiedere un consulto con un dentista-gnatologo esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM).
I sintomi riferiti, infatti potrebbero essere relativi ad un problema gnatologico. Inoltre leggo in sue passate richieste di consulto “tensione al collo , testa vuota, orecchie tappate e vertigini….forte pressione e tensione al collo …., tensione alla mandibola, mi fanno un po' male i denti laterali, vertigini, sensazione di instabilita'”: tutto ciò rinforza questo sospetto.
Può trovare qualche notizia in più sull’argomento leggendo gli articoli che si aprono con i linlk qui sotto.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/2326-dolore-cronico-disturbi-nel-sonno-e-disfunzioni-cranio-mandibolo-vertebrali.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 697XXX

La ringrazio Dottore è stato gentilissimo purtroppo non ho trovato nulla negli articoli sul discorso parestesia di cui sto soffrendo in questo periodo e che mi sta invalidando la vita.
grazie

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Le parestesie dell'area anatomica riferibile ai Nervi Trigemino e Facciale sono frequenti nelle disfunzioni dell'ATM, solitamente omolaterali all'articolazione affetta.
Gli articoli si referivano ai sintomi da lei descritti nei quesiti precedenti.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com