Utente 477XXX
Salve, allora io ho 22 e mi pongo della domanda la prima
1) leggo moltissime persone che hanno problemi ATM e il 70% di loro avranno un artrosi.
Artrosi malattia degenerativa dov’è oggi la scienza usa solo tecniche conservative
Quindi se un paziente a un artrosi al ATM può rallentare il problema solo con diverse tecniche ad esempio bite fisioterapia insomma ogni caso è a se.
La domanda è che prima o poi L srtorsi compierà la sua missione ovvero distruggere quindi tutte queste persone non avranno più possibilità di mangiare ecct.
2) domanda :
Io sono un ragazzo di 22 anni che da qualche settimana sento se apro la bocca piano un click se apro di colpo un sfregamento così ho prenotato una visita dal dentista che in centro stesso c’è un Gnatologo mettiamo caso che oltre disturbi ATM avrei L artrosi e con tutte le cure conservative tra cui ripeto bite e cose che causa ignoranza in materia non so prima o poi perderò L uso della mandibola perché L artrosi questo farà giusto ? Degenera non si cura quindi? Correggetemi se sbaglio .
Adesso apro la bocca in massima apertura senza dolore e senza problemi ma averto di tutto click scatti clock e sfregamenti dipende come apro la bocca
3) e ultima domanda tutti i rumori di sfregamento -cripti sabbiolina portono alla diagnosi di artrosi o può essere altro ?

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Calma! non essere così tragico.
L'artrosi dell'ATM è una complicanza che si verifica nei tempi lunghi in una articolazione che funziona male.
Il click è segno di una incoordinazione condilo-meniscale: il disco (o menisco) che si interpone fra il condilo mandibolare e la fossa nella quale si muove , in chiusura non segue il tragitto del condilo ma rimane dislocato in avanti. Aprendo la bocca il condilo ricattura il menisco e genera il rumore di click.
Si tratta di una situazione instabile e potenzialmente pericolosa, perché ad un certo punto, improvvisamente il menisco si può incastrare davanti al condilo e la bocca non si può né aprire più di un paio di centimetri , né chiudere , perché il dolore lo impedisce.
Questo quadro acuto prende il nome di Locking (blocco).

Trova qualche notizia in più sulla fisiopatologia dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) entrando nel mio sito internet alla pagina Patologie trattate .

Probabilmente la prescrizione di un bite, in un caso come il suo è corretta, e se raggiunge lo scopo , l'ATM torna a funzionare bene e le complicanze e le degenerazioni artrosiche non si verificano.
La cosa più importante è che il dentista al quale si rivolge sia esperto in problemi dell''Articolazione Temporo Mandibolare (ATM): non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com