Utente 541XXX
Salve, sono stato da uno gnatologo a causa di una malocclusione dentale che mi causava diversi problemi posturali tra cui contratture e cervicale. Ho tenuto il bite, fatto dallo gnatologo, per circa 5 mesi per risolvere i sintomi causati dalla malocclusione e adesso dovrei finalizzare il tutto attraverso un apparecchio fisso tradizionale o le mascherine "invisibili". Volevo porvi una domanda: l'apparecchio fisso che dovrò mettere posso farlo anche presso il mio dentista, da cui sono sempre andato, o è necessario e indispensabile che se ne occupi uno gnatologo? Vorrei sapere chi dei due e anche i motivi per piacere, anche per eventuali costi che dovrò sostenere. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
È molto raccomandabile che la finalizzazione sia eseguita dallo Gnatologo,in quanto la corretta occlusione deve essere gestita con l'utilizzo del bite, che viene modificato di volta in volta secondo gli obiettivi da raggiungere(si faccia spiegare nel dettaglio la procedura).

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 541XXX

L'utilizzo del bite l'ho terminato, adesso devo solo finalizzare il tutto con l'apparecchio fisso

[#3] dopo  
Utente 541XXX

E appunto per questo, avendo finito l'utilizzo del bite, gestito dallo gnatologo, posso fare l'apparecchio fisso da un semplice dentista? O anche per questo è necessario uno gnatologo? Questo è il mio dubbio

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il bite non può essere rimosso d'emble'e,altrimenti è matematica la recidiva.
Personalmente finalizzo ortodonticamente così: apro il bite nella zona dei premolari e applico sui denti "esposti" bottoni ortodontici ed elastici per farli occludere con gli antagonisti e così via fino ad avere un corretto rapporto mandibolo-cranico ed occlusale "completo" secondo l'obiettivo da raggiungere.Poi se devo "allineare" monto un apparecchio "completo".Se lo Gnatologo non è anche Ortodontista(cosa che non credo)deve per forza lavorare in team con tale specialista,perché è comunque lo Gnatologo che funge da" direttore d'orchestra".


Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia