Utente 299XXX
Buongiorno,
mia madre, 62enne, 2 giorni fa ha per errore assaggiato un cucchiaino di pesto conservato (industriale), la cui capsula che chiudeva la confezione è risultata alterata (non sottovuoto). Non appena si è accorta del cattivo sapore lo ha ovviamente sputato, ma una piccola parte è stata comunque ingerita.
Sono a chiederle: c'è il rischio di un infezione da botulino? Lei per ora sta bene, ma ho letto che i sintomi possono comparire anche 8-10 giorni dopo...
E soprattutto: esiste una PROFILASSI da poter fare, nel caso si sospetti di essere stati contaminati, prima della comparsa della malattia??
Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Nò, non vedo rischi. Il rischio è per le conserve fatte in casa
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 299XXX

La ringrazio molto, siamo più tranquilli.
Le preciso, nel caso non mi fossi spiegata bene prima, che l'alterazione del barattolo incriminato consisteva nell'avere la capsula di chiusura "alzata" e non, come dovrebbe essere, completamente piatta e che il sapore che ha detto di aver sentito mia mamma era simile a quello di muffa.
Grazie ancora, saluti.