Utente 255XXX
Dottore buonpomeriggio,
la scorsa settimana ho cenato con una conoscente .Mangiando il dolce le ho dato un pezzo del mio con la mia forchetta , ho poi proseguito a mangiare .
Ho poi scoperto che il padre e' affetto da 30 anni da epatite c . Apparentemente non aveva ferite sulle labbra, mentre io potrei avere delle lesioni in bocca .
Le ho chiesto se aveva mai fatto esami ma mi ha risposto che non sono mai stati necessari poiche' non e' mai entrata in contatto con il sangue del padre.
Sono molto preoccupato , per un gesto cosi sciocco.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

tranquillo, usando la stessa forchetta non vi è il rischio di contagio da HCV

questo virus si contrare con i rapporti sessuali non protetti da profilattico, con il contatto diretto fra sangue e ferite, con ferite con aghi e strumenti chirurgici infetti, con l'uso promiscuo di siringhe tipico dei tossicodipendenti

buona serata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it