Utente 421XXX
Salve , oggi ho avuto una sorta di rapporto sessuale e ho notato che la vagina della ragazza aveva un odore molto acre ... Puzzava proprio !
Io mi sono limitato ad appoggiare il glande su di essa (vagina puzzolente ) un paio di volte... non c'è stata nessuna penetrazione. Arrivato a casa ho urinato ed ho lavato il mio pene con un detergente intimo che uso giornalmente . C'è il rischio che possa aver preso qualche infezione? Confido in una vostra risposta . A presto e grazie per l'attenzione .

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore se la vagina della sua compagna puzza in modo elevato vi sono problemi forse di igiene, ma più probabilmente la causa è da ricercarsi in una infezione batterica. Una vaginosi batterica – spesso causata da Gardnerella vaginalis - presenta come sintomo principale un'abbondante secrezione maleodorante di colore bianco-grigiastro, fluida e, talvolta, schiumosa. Queste perdite presentano un caratteristico odore amminico (simile al pesce avariato) che diventa molto intenso quando si verifica un'alcalinizzazione delle perdite, ad esempio dopo il coito e le mestruazioni. In qualche caso, inoltre, si associano prurito, bruciore o dolore.
Secrezioni vaginali schiumose giallo-verdastre e maleodoranti, possono essere provocate anche dalla tricomoniasi (infezione da Trichomonas vaginalis, generalmente trasmessa sessualmente). Quindi ha fatto bene a lavarsi intensamente ed ovviamente eviti quella signorina se può. Cari saluti
gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Grazie mille dott gerunda! Comunque credo che sia un problema di sudorazione eccessiva ... le ascelle e i piedi hanno il medesimo " odore " .

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Allora è un problema di igiene. Oggi come oggi con una corretta igiene, un uso di deodoranti specifici ed una adeguata pulizia degli indumenti si può ovviare al problema. cari saluti
gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#4] dopo  
Utente 421XXX

Grazie per il suo tempo dott gerunda .