Utente 426XXX
Buona sera, scrivo per aver un consulto riguardo a quello che mi sta capitando nelle ultime due settimane. (Premetto che non ho mai avuto problemi di questo tipo, il primo rapporto l'ho avuto all'età di 15 anni.) Durante i rapporti, con la masturbazione, perdo sangue (sia poco che tanto). Questo avviene proprio quando si tocca il famoso punto g, non è mai successo, inoltre mi causa dolore e fastidio. Mi ha creato diversi problemi. È normale che dopo due settimane, tutt'ora succeda? Inoltre non ho mai provato un dolore così spiacevole né ho mai avuto simili perdite di sangue (che vanno dal rosso vivo al rosa chiaro). Attendo una vostra risposta, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signorina le perdite di sangue durante la masturbazione vaginale possono essere dovute ad un fenomeno infiammatorio da infezione (per esempio una vaginite da Clamidia o da HPV), oppure da una secchezza vaginale legata per esempio all'uso di saponi intimi troppo aggressivi. Le consiglierei una visita ginecologica per valutare anche la eventuale presenza di qualche ulceretta interna non visibile. In fine potrebbe essere dovuta anche ad un atteggiamento eccessivamente aggressivo delle dita del suo partner. Cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena