Utente 114XXX
Sono disperato spero che qualcuno mi possa aiutare e mi possa indirizzare.Da 9 mesi combatto con la mononucleosi anzi con i postumi di una mononucleosi in quanto le igm o le igg nn ricordo bene sono rientrate nel valore di 3 quindi inferiore a 15.Ma è da 6 mesi che mi trascino ho sempre dolore muscolare transaminasi alt 86 valore normale 40 ast 66 contro 44 gamma gt. 100.Mi sento sempre stanco i muscoli mi bruciano sono tesissimi e sempre molto muco nel naso sottoforma di placche molto gialle e lo stesso alla gola, ho sempre dolori bruciori alla gola e labbra molto secche Non so piu cosa fare ho paura di non riuscire a riprendere in mano la mia vita vi prego aiutatemi.Spero che qualche medico prenda in considerazione questa mia richiesta di aiuto sono stato da tutti i medici possibili ed immaginabili che sottovalutano la cosa chi mi da del samir 200 chi mi ha dato supradin ma a 9 mesi di distanza sono distrutto vi prego di aiutarmi

[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
per avere un consulto più efficace dovrebbe riportarmi con più precisione i test che ha effettuato per escludere una momonucleosi e soprattutto le date di esecuzione per poter dire se si tratta di postumi o altro.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#2] dopo  
Utente 114XXX

LA ringrazio per aver preso in considerazione il mio caso e le riporto tutte le analisi effettuate fino ad ora
19/02/09 HBSAG ASSENTE HCV AB ASSENTE ALT 19 AST 17
26/03/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
16/04/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
27/04/09 MONOTEST NEGATIVO
28/04/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
05/05/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
15/05/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
26/05/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA
18/06/09 VCA IgG 449 <25 VCA IgM 42< 40 GPT 56 TEST HIV NEGATIVO
17/07/09 TEST HIV 1 E 2 METODO MEIA ALT 61
05/08/09 TUTTI I MARKERS EPATITI A B C ECC TUTTI NEGATIVI COMPRESO HIV GPT 49
17/09/09 AB anti EPSTEIN BARR IgG - EA 121,3 < 15
AB anti EPSTEIN BARR IgM - EA 3,5 < 15
16/10/2009 GOT <37 ALT 84 < 41 GAMMA GT 100< 55
SPERO DI ESSERE STATO CHIARO ORA MI CHIEDO FORSE I MESI DEVONO ESSERE CONTATI DAL 18/06/09 PERIODO IN CUI LE IGM erano ancora superiori alla norma?
Ora sono diversi giorni che la stanchezza mi è passato sono migliorato leggermente ma ho fortissimi dolori muscolari dovunque specie mi fa male il collo aiutatemi grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente è possibile che si tratti di mononucleosi contratta in Aprile-Maggio ( il Monotest non è attendibile). In tal caso l'infezione può provocare spossatezza e febbricola anche per sei mesi.
Conviene controllare nuovamente gli esami in novembre.
GOT GPT e GAMMA GT dovrebbero tornare nella norma.

se crede mi tenga informato
Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#4] dopo  
Utente 114XXX

Esimio dott Chiavaroli volevo innanzitutto ringraziarla dell'attenzione che mi sta dedicando.Volevo aggiornarla ulteriormente degli sviluppi della mia malattia, ovvero ormai fortunatamente sono da una decina di giorni in cui non avverto + la stanchezza ma ha fatto posto a dei fortissimi dolori muscolari, molto + acuti, e labbra sempre secche.Puo essere dovuto alla mononucleosi?La mia preoccupazione deriva dal fatto che leggendo alcuni post leggevo che la mononucleosi potrebbe in rari casi anche a distrofia muscolare o cose simili, spero di essermi sbagliato.Inoltre volevo chiedere forse la mia mononucleosi era in atto ancora il 18/06/09 e quindi da giugno possono pensare che sei mesi dopo giugno il tutto potrebbe rientrare nei limiti? Esiste qualche medicinale per potenziare la cosa e per farmi sentire meglio? Resto in attesa di una sua cortese risposta e la ringrazio anticipatamente augurandole buon lavoro e buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la Mononucleosi è una malattia benigna anche se fastdiosa. Febbricola, stanchezza dolori muscolari, ossei ed articolari possono durare anche per sei mesi.
Raramente si verificano complicanze respiratorie per presenza di grossi linfonodi del collo, emorragie o rottura di milza nei casi di milza molto grande. Tutte queste complicanze compaiono solo nella fase acuta ( entro le prime settimane).
Non ci sono prove scientifiche che dimostrino una correlazione con la distrofia muscolare ne' esistono correlazioni con malattie tumorali se non in persone gravemente immunocompromesse ( Malati di AIDS, Affetti da leucemie, pazienti in chemioterapia, trapiantati o bambini denutriti in genere dell'Africa occidentale).
Tuute le persone in buona salute superano l'infezione senza problemi.
Purtroppo non esistono rimedi efficaci per alleviare i sintomi se non dieta varia,idratazione e riposo.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#6] dopo  
Utente 114XXX

Esimio dott. Chiavaroli la ringrazio ancora del prezioso tempo che mi sta dedicando e spero che lei abbia ancora un poco di pazienza per fugare i miei dubbi, tengo a precisarle che il 2 novembre mi recherò in un centro infettivologico di >Napoli il Cotugno. Volevo chiederle una cosa che nn sono riuscito a comprendere bene visto ke nel giugno del 2009 avevo ancora le IgM erano positive vuol dire che i 6 mesi ipotetici partono da quel periodo quindi diciamo sempre nell'ipotesi che verso dicembre dovrei cominciare a stare meglio? La ringrazio ancora di tutto ciò che sta facendo per me la ringrazio ancora e le auguro buon lavoro

[#7] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Si, credo proprio di si.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#8] dopo  
Utente 114XXX

Esimio dottore spero di non angosciarla con le mie domande, ma da mercoledi scorso mi è comparso un nuovo problema. Le spiego da quando mi è stato prescritto il samyr 200 una compressa al giorno per detossificare il fegato durante un rapporto sessuale, non si è generata l' erezione. Il giorno dopo non assumendo la compressa è ritornato tutto nella norma ma comunque il mio desiderio sessuale lo sento molto diminuito nel senso da provare l erezione ma non al massimo come mi accadeva fino alla settimana scorsa.Le chiedo potrebbe essere un effetto del samyr in quanto è un antidepressivo e possa indurre sul mio meccanismo qualcoss di simile? Fisicamente i dolori muscolari mi stanno debilitando al massimo e ora c'è anche questo nuovo problema, è qualcosa collegabile direttamente al virus oppure puo dipendere dal samyr? Resto in attesa di una sua cortese risposta augurandole buona giornata

[#9] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
Le transaminasi dovrebbero rientrare nella norma entro dicembre se in Giugno le IgM erano ancora positive.
Anche la stanchezza e gli altri sintomi possono durare fino a sei mesi.
Consiglio di ricontrollare tutti gli esami a metà dicembre.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#10] dopo  
Utente 114XXX

Esimio professore sono rientrato a casa dal lavoro perche ormai sono da giorni ch un pensiero mi angoscia ed è quello ke io possa essere stato affetto dall sclerosi multipla il solo pronunciare questa parola mi viene da piangere con tutte le analisi effettuate compreso emocromo cpk ves tas ecc se ci fosse stata in corso una patologia simile si sarebbe evidenziato da qualche alterazione di questo valore? Mi scusi e se puo mi aiuti ancora sono disperato nn so + cosa fare sto distruggendo la mia carriera e la mia vita personale la ringrazio ancora

[#11] dopo  
Utente 114XXX

Le dico questo perche i miei dolori sono del tipo muscolare con forti bruciori ai quadricipiti, stanchezza muscolare dolori ai muscoli del collo e della schiena a cui da questa settimana si è associata una diminuzione della libido e un impotenza parziale dottore sono disperato consigliatemi cosa fare

[#12] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
la sclerosi multipla non c'entra nulla con i suoi sintomi ed i suoi segni ma ho notato che si tratta di una paura molto diffusa tra gli utenti cosi' come quella dell'HIV.
In genere i pazienti si informano su di una patologia e poi cercano inconsciamente di trovare un'associazione con il proprio stato.
Lo stato d'ansia dal quale lei è avvolto è più che sufficiente a provocarle un calo della libido ( il samir non c'entra nulla) ma può essere responsabile anche dei dolori muscolari, mentre le transaminasi potrebbero essere leggermente spostate anche per un problema di sovrappeso o metabolico (trigliceridi, colesterolo, glicemia). La presenza di una steatosi epatica (grasso nel fegato) o di una colelitiasi ( calcolo in colecisti) dovrebbero essere escluse con altre indagini come una banale ecografia dell'addome.
Le consiglio di provare a non pensare in maniera ossessiva alle sue condizioni di salute ed attendere i risultati dei controlli in dicembre.
Nel frattempo faccia dello sport, si alimenti in maniera sana e stia più tempo all'aria aperta.

Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#13] dopo  
Utente 114XXX

Gentile dottore la ringrazio ancora come sempre e quindi forse sarebb meglio non ricollegare tutti i miei problemi a grandi malattie e pernsare in maniera molto + positiva che è un post mononucleosi che il calo della libido è in funzione del forte stress emotivo a cui sono soggetto e che anche le transaminasi sono un problema di una mononucleosi che non cessa i suei effetti residui.Cercherò di non pensare in maniera ossessiava alle mie condizioni di salute che non fanno altro che aumentare oltremodo le mie condizioni di stress.Ancora una volta la ringrazio ulteriormente e la lascio con un ultimo interrogativo e spero che lei non lo lasci inevaso.
Ha avuto casi di pazienti i cui i sintomi della mononucleosi si sono protratti per un periodo superiore ai 6 mesi se la risposta è affermativa serve solo a farmi stare + tranquillo in quanto so che è una normali prassi le auguro ancora buona giorna

[#14] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
si, può capitare, il dato di sei mesi è indicativo e non assoluto.

saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#15] dopo  
Utente 114XXX

Esimio dottore Chiavaroli la ringrazio sempre per essere cortese, gentile e repentino nelle sue risposte per me e per tutti quelli come me che si rispecchiano nelle sue rispote.Come le dicevo lunedi andrò al cotugno centro regionale per le malattie infettive in Campania.Quindi i dolori muscolari e la stanchezza muscolare accompagnata dalla perdita della libido non ha nulla a che vedere con la sclerosi multipla di cui ho paura solo nel pronunciare il nome?.I miei gesti i movimenti sono veloci e coordinati, la mente normale cosi come la vista non sembra aver subito nessun danno e tantomeno la parola è sempre chiara quindi dovrei non pensarci + a questo mostro che è la sclerosi multipla.Inoltre le ricordo che tutte le analisi compreso tas ves emocromo cpk amilasi e chi ne ha + ne metta sono normali quindi non dovrebbe esserci nulla che possa farmi pensare a questa malattia penso che almeno uno di questi valori in presenza di una patologia tanto importante risulterebbe aumentata?La ringrazio e mi scuso ulteriormente dell'ulteriore tempo che sta dedicando a chi come me ormai soffre

[#16] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
No, nulla di quello che ha riferito precdentemente nei consulti è collegabile ad una Sclerosi Multipla.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#17] dopo  
Utente 114XXX

Esimio dott Chiavaroli, volevo informarla sul consulto della mia visita al Cotugno di Napoli.Il professore Manzillo che mi ha visitato non ha fatto null altro che confermare la mononucleosi pregressa e nel dirmi che i dolori dovuti a qusta malattia possono perdurare anche per periodi superiori ai 6 mesi.Ma non è stato molto esaustivo nelle risposte rispondeva in maniera affermativa o negativa, ma non altro e soprattutto anche lui quando ho parlato di correlazione tra sclerosi multipla e mononucleosi ha abbozzato un sorriso, ha visto tutti gli esami facendogli escludere hiv, epatiti e confermando la mononucleosi e dicendomi che era ancora normale la stanchezza secondo come anche i valori epatici relativamente alti. Secondo lei come posso fare per poter ancora andare avanti visto che la stanchezza e i dolori ormai convivono con me?La ringrazio e le auguro ancora una volta una buona giornata

[#18] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
in realtà non esistono valide terapie per migliorare le condizioni legate alle sensazioni che mi ha riferito.
Valgono sempre gli stessi suggerimenti che le ho dato; sport, alimentazione sana e molta acqua , più tempo all'aria aperta.
Frutta e verdura possono aiutare per via delle vitamine.
In alternativa possono andare bene dei complessi multivitaminici da banco.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli

[#19] dopo  
Utente 114XXX

Dottore buongiorno volevo ancora tenerla aggiornata sul mio stato di salute e chiederle delle delucidazioni.Ieri sotto suo consiglio ho cominciato a fare un poco di ginnastica molto leggera tipo torsioni del busto braccia gambe solo che abbassandomi ed alzandomi proprio dai quadricipiti veniva fuori un rumore come se i muscoli si stessero strappando ed era cosi ogni volta che mi alzavo e mi abbassavo, E' da mesi che ormai mangio frutta e verdura e ho eliminato le fritture alcolici cioccolato e tutto cio che potesse farmi male,e bevo molto ma l ho sempre fatto.ora mi trovo che non solo ho il dolore al quadricipite sinistro che le avevo gia riferito di avere ma ora anche al destro e mi fanno male anche al solo tato come se avessi dell acido lattico all interno ma questo per la gamba sinistra mi faceva male prima della ginnastica.Le mi consiglia di bere molto a che pro? Per il fegato o per cosa? La ringrazio e le auguro ancora una buona giornata

[#20] dopo  
Utente 114XXX

Dopo la visita al cotugno di Napoli il dottore mi richiese delle analisi che ho effettuato con i seguenti esiti:
Glicemia 105 valore rif 70-110
azotemia 12* valore rif 12
creatina 1,09 valore rif 09-1,30
bilirubina totale 0,58 valore rif 02 - 1,20
bilirubina diretta 0,22 valore rif 0,05-0,3
bilirubina indiretta 0,36
colesterolo totale 152 140-200
hdl 44 >35
ldl 80< 135
trigliceridi 58 <200
AST 23< 37
ALT 55< 41
GAMMA GT 58< 55
FOSFATI ALCALINA 53-128
COLINESTERASO 8175 5300-12900
SODIO 10,6 138-146
POTASSIO 4,35 3,8-5,1
ALBUMINA ,81 3-4
EMOCROCITOMETRICO TUTTO NELLA NORMA TRANNE MCV 81,9 82-94

TEMPO DI PROTROMBINA 91,2 0,85-1,1
INR 1,05 2,5 -3,5
TEMPO DI TROMBIPLASTINA 39 30-40
in presenza di queste analisi che cosa mi consigliate visto che l albumina è alta l azotemia è bassa e i dolori muscolari sono sempre forti cosa mi dite devo preoccuparmi per il mio fegato oppure devo ritenere che siano ancori i postumi della mononucleosi? Cosa posso fare per aumentare l azotemia?Uno di questi valori potrebbe essere complice dei miei dolori o della mia stanchezza?= Vi rignrazio anticipatamente buon fine settimana

[#21] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
gentile utente,
bere molta acqua serve fondamentalmente ad evitare la disidratazione che può aggravare qualunque stato clinico.
Il fatto che lei ne abbia bevuta molta può aver fatto abbassare l'azotemia il che è un fatto positivo cosi' come l'albumina alta. Sono due indici di buona funzionalità dell'organismo, in particolare del rene ( azotemia bassa) e del fegato (albumina alta).
Credo che bisognerà soltanto avere un po' di pazienza.

Buona serata
Dr. Roberto Chiavaroli

[#22] dopo  
Utente 114XXX

Dott Chiavaroli è ammirabile con quanta dedizione lei scrive su questo sito nella repentinità e nella cortesia.Allora secondo il suo parere la strada da percorrere è quella che ho intrapreso quindi i due valori uno alto cioè quello dell albumina mentre basso quello dell'azotemia vuol dire che il percorso è corretto.Problemi al fegato ormai non dovrebbero esserci visto che markers epatiti tutti negativi, tutte le varie analisi negative eco da cui si evidenziava le dimensioni normali nulla deba farmi pensare a nessuna grave malattia quale cirrosi.Inoltre come da suo consiglio oltre alle passeggiate ho cominciato ad assumere supradyn compresse una al giorno come multivitaminico, volevo sapere mica questi integratori potrebbero influire sul fegato e sulle transaminasi?Prendere il samyr con i miei valori epatici potrebbe servire oppure si aspetta di far scendere in modo naturale questi valori?Diciamo che comincio a stare meglio ma la stanchezza agli arti inferiori è ancora molto presente.Comunque non posso far altro che lasciarla con un ringraziamento e con una grande stima la ringrazio di essere sempre paziente e cortese nei miei confronti le auguro di trascorrere una buona domenica a lei e le persone a lei piu care con stima paolo.

[#23] dopo  
Utente 114XXX

Qualcuno mi puo aiutare sono disperato, sono convinto ormai di avere la sclerosi multipla,ormai da molti mesi come potete leggere convivo con questa stanchezza muscolare e da 20 giorni a questa parte sto assistendo ad un grave declino, ovvero la vista è diminuita sensibilmente tale da essere obbligato a portare gli occhiali da vista ma cio che mi fa pensare alla sm è oltre alla perdita della libida è che durante un rapporto non riesco a mantenere l erezione per tutto il rapporto ed era una cosa che non mi era mai capitata nella mia vita qualcuno potrebbe aiutarmi sono disperato non ce la faccio + ed ho una paura incredibile il mio stato clinico lo si puo desumere dalle analisi sopra riportate vi ringrazio anticipatamente per tutti quelli che mi aiuteranno

[#24] dopo  
Utente 114XXX

Perchè nessuno mi risponde aiutatemi vi prego

[#25] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
ho già risposto alle sue domande.
Se vuole proporre domande su patologie neurologiche deve riformulare il consulto e sraàinviato ad un neurologo.
L'attuale consulto è chiuso.

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli