Utente 378XXX
Salve a tutti ho già scritto in passato.
Riscrivo perché nonostante gli esami, le medicine i dolori non vanno via.
Faccio un breve riassunto: rapporto orale passivo non protetto con prostituta il 18 aprile 2015. Da allora tosse, mal di gola, stanchezza, diarrea. I sintomi svaniscono al primo test HIV metodo EIA risultato negativo ed eseguito in un laboratorio privato nella mia città.
Dopo quattro mesi dolori alla schiena, orecchio tappato e dolore gola che non passa ad oggi. Secondo test Hiv a sei mesi uguale all'altro risultato negativo.
Ora da una settimana ho dolore ai testicoli e all'inguine che si sono aggiunti ai dolori mai passati sotto le ascelle e mal di gola.
Ora sono qui per capire da che medico andare. Premetto che lunedì prenoteró una visita dal mio andrologo. Io ho come l'impressione che si tratti di dolori ai muscoli. I test vanno ripetuti in una struttura pubblica o no? Potrei avere sifilide epatite o altro?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sono sintomi a specifici che non possono indirizzarla in modo specifico. Consulti un medico di sua fiducia e si faccia, anzitutto (sembra strano..) visitare!
Cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 378XXX

L'ho già fatto senza risolvere niente. Il mio medico dice che una faringite cronica e che i dolori ai muscoli non sono preoccupanti.... Stasera ho avuto febbre 37,2 che è scesa con una tachipirina a 36,8. Ho forti mal di testa soprattutto di sera.
Io sono davvero demoralizzato. Almeno l'HIV si sente di escluderla, visto i test?? Io davvero non so che fare...

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No perché l'HIV si esclude con test specifici e non con supposizioni telematiche.
Rilancio il mio consiglio di affidarsi e fidarsi di un medico di sua fiducia.
Saluti!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 378XXX

Dottore io di test specifici per l'HIV ne ho fatti due. Il primo a tre mesi dall'episodio a rischio, il secondo a sei mesi da quell'episodio. Il test era HIV I II metodo EIA risultato NEGATIVO. Quali altri esami ci sono per escluderla?
Le linee guida non parlano di test definitivi a tre mesi dall'evento a rischio?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si se lei non ha avuto altri episodi a rischio nel suo caso specifico possiamo ritenere i tests definitivi.

Saluti!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it