Utente 144XXX
Buongiorno.
Sono un maschio di 40 anni.
A fine gennaio 2009 ho avuto un rapporto con una prostituta che mi ha praticato una fellatio senza preservativo e mi ha baciato, sputandomi saliva in bocca e sul pene.
Ho visto che, in teoria, sia il bacio profondo sia la fellatio non rappresentano per il soggetto passivo un rischio di trasmissione hiv ma esiste cmq. un rischio remoto derivante da eventuale lesioni, sanguinamento gengivale non percettibile, screpolature sulla lingua mie e/o del partner?
Devo sottopormi al test?
Esistono terapie preventive ed entro quanto tempo vanno eventualmente attuate?
Grazie per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Credo che il rischio sia pressochè zero, cmq, per sua tranquillità faccia il test, ma solo per eccesso di prudenza perchè la saliva può contenere, in taluni casi, pochissime particelle virali e quindi il rischio è minimo o quasi zero
Un saluto

A. Baraldi