Utente 154XXX
Buonasera, volevo chiedere un consiglio, sono un operatore sanitario e accidentalmente circa 4 mesi fa mi sn punta con un ago di un paziente apparentemente non infetto ( cardiopatico, con esami nella norma)..ho ripetuto gli esami dopo quasi tre mesi ed erano tutti negativi..è possibile che nel tempo il contagio avvenga nel tempo?nel senso che mi accorga fra un anno?oppure dovrei già risultare positiva se il paziente è infetto e non lo sa??grazie mille....

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
esami negativi dopo il periodo finestra, significano negatività.

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 154XXX

significa che il prelievo fatto dopo quasi tre mesi essendo negativo non c'è possibilità che si positivizzi adesso??devo ripetere gli esami ma sono molto preoccupata..

[#3] dopo  
Utente 154XXX

dottore..devo ripetere gli esami questa settimana e sono molto preoccupata....a maggio ero negativa..a luglio le transaminasi erano nella norma..posso risultare positiva dopo quanti mesi??e gli anticorpi dopo quanto si formano??grazie mille..ho tanta paura...

[#4] dopo  
Utente 154XXX

non c'è qualcuno che può rispondere??