Utente 167XXX
Caro dottore
Da premettere che sono molto ipocondriaco..e mi lascio suggestionare facilmente..sto passando alcune ore al computer..e va sempre peggio sono in crisi e ho un ansia pazzesca.Sono preoccupatissimo.
le descrivo la situazione dettagliatamente:
Qui a palermo e molto comune che di sera quando le pompe di benzina sono chiuse vi siano delle persone di colore o extracomunitari che si impersonano benzinai e aiutano le persone a fare benzina per guadagnare qualche spicciolo.
Due sere fa sono andato nella stazione di servizio e ho incontrato un tizio di colore che voleva aiutarmi e io per farlo sentire utile e fargli guadagnare qualcosa ho lasciato fargli fare benzina.
Gli ho dato le chiavi ha fatto benzina e dopo non sapeva piu richiudere il serbatoio...allora sono sceso dall'auto e ho chiuso io il serbatoio..pero maneggiando le chiavi ho notato che erano molto scivolose..visto che il soggetto era piuttosto sudato..e sembrava o ubriaco o drogato perche era visibilmente poco cosciente molto magro sembrava addirittura malato....
La serata è continuata in pub a bere...adesso mi chiedo se fosse stato malato di aids e magari maneggiando le kiavi io possa essere venuto in contatto con sudore e qualche gocciolina di sangue e io non me ne fossi accorto??Da premettere che con il soggetto non ho avuto nessun contatto fisico a parte lo sfioro di un braccio, ma ho maneggiato le chiavi che ha toccato lui.. e magari è possibile che in seguito io abbia messo le mani in bocca o negli occhi senza che ci abbia fatto caso e magari ho contratto la malattia??La prego mi aiuti sono in ansia e in crisi da ore ormai...mi viene da piangere..leggendo su internet ho addirittura i sintomi che seguono il contagio della malattia come il raffreddore...grazie anticipatamente..sto malissimo..aiuto..grazie
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buonasera, guardi che non ha motivo di preoccuparsi, ritengo questa possibilità veramente difficile. Se ci fosse stato del sangue se ne sarebbe accorto perchè avrebbe visto quantomeno le tracce sulla chiave. Per il sudore non ci sono problemi. Dorma tranquillo.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le allego anche questo Minforma che rientra come parte integrante la risposta data.
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-di-laboratorio/56-modalita-trasmissione-tests-diagnostici-hiv.html
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#3] dopo  
Utente 167XXX

Buonasera dottore
innanzitutto la ringrazio per la risposta veloce e coincisa che ho ricevuto da lei,e grazie anche per l'allegato che informa sulle modalita di trasmissione,ma come ho gia detto sono molto ipocondiaco e anche dopo la sua risposta ci penso sempre non riesco piu a vivere la vita serenamente,tanto e vero che tra un mese andro a donare il sangue e credo mi faranno il test quindi sapro la verita,ma io sono sempre piu convinto che l'abbia contratta(hiv);nonostante la sua risposta non riesco a stare tranquillo mi aiuti,grazie comunque x il suo supporto.
cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ammettiamo che per una pura casualità lei avesse contratto il virus (io non ci credo). Un mese per la sieroconversione potrebbe non essere sufficiente e quindi verrebbe negativo, e lei comunque non sarebbe tranquillo lo stesso. Se la può rincuorare faccia un test a tre mesi poi a sei mesi e un anno. Poi contatti da qui uno psicologo che le possa dare una mano, sicuramente figura più adatta in questo momento.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#5] dopo  
Utente 167XXX

caro dottore ma perche e cosi impossibile che io abbia contratto in questo modo l'hiv?

[#6] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Perchè nelle modalità descritte è molto improbabile, per fortuna, un contaggio con l'HIV. E' molto peggio quello con i virus dell'epatite B o C (tra l'altro più resistenti all'ambiente). Col sudore poi non ci si contagia di nulla.
Il tizio che lei ha incontrato sembrava ..."poco cosciente" (cioè in coma?!). "Molto magro....sembrava addirittura malato"... Immagino che le condizioni sociali di un extracomunitario di colore in questo Paese non possano essere delle migliori, ma da qui a dire che era malato di AIDS ne corre....! Penso che le priorità siano per esempio quelle di trovare quotidianamente qualcosa da mangiare piuttosto che bucarsi, non pensa?
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#7] dopo  
Utente 167XXX

caro dottore
io con poco cosciente intendevo quando uno sembra mezzo ubriaco o sotto effetti di stupefacenti..un elemento in quel momento non e poco cosciente o sbaglio??..comunque il fatto..intendevo anche il fatto che magari essendo di colore potrebbe aver contratto la malattia nel suo paese e poi essersi trasferito in italia.Non per forza bucarsi in italia!! perche vengono fraintese da lei le mie parole?comunque volevo solo delle rassicurazioni..e delle certezze..non volevo essere preso in giro anche da un dottore..

[#8] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non l'ho presa in giro. Sono serissimo.
D'altra parte rassicurazioni ne ho scritte fin dall'inizio, ma lei si ostina a non leggerle... Mi spiace che si senta preso in giro "anche" da un dottore.
Saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#9] dopo  
Utente 167XXX

la ringrazio per il conforto e per il servizio offerti
cordiali saluti