Utente 167XXX
Salve,
essendo stato in contatto con una persona affetta da tbc attiva circa 2 mesi prima del suo ricovero in ospedale,ho effettuato la mantoux che ha dato un risultato dubbio,mi è stato consigliato di ripeterla tra circa 20 gg.
Nel frattempo ho effettuato le analisi del sangue con ricerca degli anticorpi anti TBC risultati negativi,con VES di 15mm/h e Pcr di 2,2.
Non ho mai avuto tosse,febbricola o malessere in generale.
Volevo sapere il significato della ricerca degli anticorpi e se è necessario fare un rx al torace.
volevo sapere se un test di mantoux negativo crea un eritema nella sede dell'inoculo che persiste anche per gg e se per essere considerato positivo deve dare un ispessimento di almeno 1 mm facilmente apprezzabile al tatto.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

la valutazione di un rischio da contatto con persona affetta da tubercolosi attiva va fatta complessivamente, tenendo conto di vari elementi:
- prima di tutto se il paziente affetto da tbc presentava una forma aperta oppure una forma chiusa; in quest'ultimo caso, infatti, il paziente non è contagioso;
- una radiografia del torace per verificare se esiste già un complesso primario calcificato, che sta a significare che si è venuti già in contatto in passato con il bacillo della tubercolosi;
- l'intradermoreazione tubercolinica, la cui interpretazione spetta solo al medico (le caratteristiche di positività da lei descritte sono esatte);
- la valutazione di indici generici di infiammazione, come VES, PCR, la cui negatività è un supporto ulteriore per escludere una fase attiva in atto;
- la valutazione di altri sintomi e segni clinici, come eventuale febbre o febbricola, sensazioni di malessere o di debolezza, la cui negatività anche è un ulteriore conforto alla diagnosi di esclusione.

La ricerca degli anticorpi anti tbc è solo un ausilio in più per la valutazione complessiva.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it