Utente 169XXX
Gentili dottori, negli ultimi tre mesi ho avuto 3-4 rapporti eterosessuali non protetti (sempre con la stessa persona). Preso dal dubbio ho parlato direttamente con lei e mi ha detto che ha fatto le analisi del sangue a maggio e tutti i valori erano ok, però non era incluso il test dell'hiv. Il suo ultimo comportamento a rischio risale a parecchi anni fa, poi mi ha assicurato che ha fatto altre volte gli esami del sangue in cui c'era pure il test hiv (negativo) solo che ovviamente se non vedo questi esami non mi posso fidare ciecamente, però sono abbastanza certo che quello generico di maggio l'ha fatto. Ora mi chiedo: se una persona è affetta da hiv da 5-6 anni dalle analisi del sangue si può riuscire, indicativamente, in base a qualche valore sballato, se c'è possibilità che sia infetta? So che l'unica certezza è il test specifico, però intanto mi vorrei tranquillizzare un poco e far diminuire le mie probabilità di infezione.

Grazie per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Petrosino

28% attività
8% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2001
Il test è specifico.Il resto non ha particolare rilevanza.

http://www.salute.gov.it/hiv/paginaDettaglioHiv.jsp?id=185&menu=test
Dott.Vincenzo Petrosino