Utente 167XXX
Gentili medici,
torno a chiedervi un parere perchè sono assalita dai dubbi.
So benissimo che l'unico modo per proteggersi dall'hiv è l'uso del preservativo. A volte però nell'intimità non è tutto prevedibile al millesimo.
Il caso è questo: ho masturbato un ragazzo ed ha eiaculato nella mia mano con la quale ho continuato ad accarezzarlo, anche sui testicoli, spargendo lo sperma. Dopo di che, il ragazzo è rimasto nudo per un po', poi si è rimesso gli slip senza lavarsi, e dopo circa due ore in tutto, abbiamo avuto un rapporto sessuale completo, protetto da preservativo. La mia paura è la possibilità di contagio tramite il contatto della sperma della prima eiaculazione con la mia vagina.
Secondo voi, ci sono concreti rischi di contagio, considerando il tempo intercorso tra la prima eiaculazione ed il successivo contatto e considerando che la penetrazione è stata con preservativo?
Vi Prego di rispondermi, sono molto in ansia.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il rapporto è stato protetto, quindi le probabilità sono scarse anche perchè il virus HIV è poco resistente all'aria: certo sarebbe stato meglio proteggere anche il primo di rapporto.
Capisco che nell'intimità non si possa pianificare tutto, ma se non si è sicuri del partner bisogna farlo per non doversi poi preoccupare.
Cordiali saluti
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin