Utente 161XXX
Buonasera,
vorrei un'informazione.
Vorrei capire come sia possibile contagiarsi andando dall'estetista.
A me capita a volte che l'estetista con la lima mi possa leggermente arrossare la pelle (come se mi portasse via la prima pelle del dito).
Senza fuoriuscita di sangue o delle volte con piccolissime gocce di sangue.
La lima che usa a occhio nudo è pulita.
Ci potrebbe essere una goccia di sangue così piccola da non essere vista ad occhio nudo e quindi veicolo di trasmissione dei VIRUS?
Io sapevo che per contagiarsi si doveva avere un contato diretto di sangue con altro sangue fresco e in discrete quantià. E' così?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che le cose non stanno proprio come dice: prova ne sia tutte le persone che si sono contagiate di epatite dall'estetista. Il virus dell epatite è senza dubbio molto più resistente di quello dell'HIV nell'ambiente esterno. Sarebbe necessario, per eliminare ogni rischio, che le estetiste usassero una procddura di sterilizzazione sinmile a quella che si fa in ospedale, ciè anche con autoclavaggio, ma qui è forse fantascienza, visto il livello medio delle estetiste ed il far west in cui operano. Come consiglio, si procuri degli strumenti tutti suoi che si porterà appreso di volta in volta. Questo ritengo sia il metodo più sicuro di non contrarre malattie. Per quanto riguarda poi il sangue visibile, la magior parte delle persone HCV positive che conosco, nopn ne hanno mai visto e non si sono mai accorte di niente, per cui....

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD