Utente 183XXX
egr. dottori.
Vi scrivo per esporvi un quesito riguardante mia madre, la quale ha 74 anni , ed è affetta da epatite cronica b , si è salvata per miracolo , adesso sta bene pero guardando i vari esami del sangue che periodicamente fa ho notato , che l'emocromo e nello specifico l'emoglobina e calata di 2 punti nell'arco di 8 mesi e passata da 14.4 all'attuale 12.4 lievissimamente sotto il minimo. il minimo porta 12.5
gli altri valori come il tempo di protrombina, e le transaminasi sono nella norma.
l'unico dato che è calato anche se lievemente , in modo costante, è l'emogoblobina,
mia madre ha fatto questa mattina una colonscopia e non risultano perdite non ce nulla di rilevante , vorrei sapere da cosa puo dipendere questa cosa? ci si deve preoccupare ? attendo una vostra gentile risposta anttendo con ansia ... cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli

32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
un calo dell'emoglobina in assenza di una terapia con Interferone non è imputabile all'epatite Cronica da virus B.
Per una Donna di 74 anni 12 g di emoglobina sono peraltro più che sufficienti.
Mi limiterei a ripetere l'emocromo magari cambiando laboratorio ( i limiti di normalità come vedrà cambiano abbastanza...)

Cordiali Saluti
Dr. Roberto Chiavaroli