Utente 185XXX
Gentili medici di medicitalia, vorrei sottoporre alla vostra attenzione un evento accadutomi ieri sera. (probabilmente non è neanche da considerarsi "evento", ma sono più che ipocondriaco e non riesco a non pensarci).
Mi trovavo nel bagno di un noto locale della mia citta, frequentato per la maggior parte da giovani e giovanissimi. Vedo uscire da questo bagno un uomo, con la mano fasciata in malo modo con la carta igienica, dall' aspetto poco rassicurante (sospetto tossicodipedenza). Senza accorgermene metto la mano sulla maniglia della porta del bagno ma mi accorgo che su di essa si trovavano 2-3 gocce di sangue fresco. Non so neanche se l ho toccato, fatto sta che sono andato a sciacquarmi le mani immediatamente (non c'era sapone) e sono tornato indietro senza fare niente. Ora non so neanche perchè ripenso all'evento tormentandomi, e più cerco una risposta su internet più mi sento insicuro. La mia preoccupazione deriva dal fatto che ho le mani abbastanza secche e screpolate causa freddo, e mi domando se non possa esserci rischio di un qualche tipo di infezione (hiv, epatite ecc ecc.) Spero di ricevere una risposta, sto impazzendo!! grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
se le cose si sono svolte come ci ha raccontato, penso che le sue preocupazioni siano solo dei fantasmi della sua ipocondria. Stia sereno e si goda in serenità le prossime festività

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD