Utente 207XXX
Salve,
a Ottobre scorso ho contratto la sifilide. Riconosciutami ed iniziata a curare a dicembre, ho terminato la terapia (6 iniezioni di diaminocillina, 1 ogni 3 giorni) a metà gennaio. Già dalla seconda iniezione i sintomi, sia visibili che non, sono spariti.
Pochi giorni fa ho ritirato le analisi che ho fatto per tenere sotto controllo questa condizione, e vorrei capire quanto sono normali o se mi devo preoccupare.
Riporto esattamente cosa dice il referto:

TREPONEMA PALLIDUM - Ab: 55 (a dicembre era tra 70 e 80)
VDRL: Positiva + (Flocculazione)
TPHA: 1/5120 Titolo ASSENTI (Agglutinazione)

Per il controllo non mi erano state richieste FTA, Igm o Igg, analisi che ovviamente la prima volta ho eseguito.
Grazie mille,
buona giornata e buon lavoro!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
non credo sia stato cseguito ccome si deve. Dopo circa 20 -25 giorni dalla fine del ciclo terapeutico si rifanno gli esami, TUTTI e si vede. Lei potrebbe avere ancora qualcosa in atto, per cui è meglio si faccia vedere da un buon dermatologo magari in un centro MST, ma che sia dermatologo, l'unico cspecialista con la necessaria preparazione per gestire questo genere di cose.

saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 207XXX

La ringrazio per la risposta tempestiva. Purtroppo chi mi ha seguito era proprio uno specialista in dermatologia e venereologia, il quale dopo il trattamento mi aveva assicurato che ero guarito.
Ripeterò visita ed esami...
Buona giornata!