Utente 305XXX
Buongiorno sono una donna di anni 30, in stato di gravidanza, esattamente circa alla 15 settimana.
Il mio problema è qesto:
L'anno scorso ho fatto degli esami del sangue visto che avevo deciso di avere un bimbo, e da questi esami è risultato che non avevo avuto la rosolia.
Ho cosi deciso di effettuare il vacino della rosolia in data all'incirca Novembre/Dicembre 2006.
Ho poi effettuato il primo controllo del rubeo test in data 09/03/2007 con i seguenti risultati:
IGG Mio valore: 69 valore di riferimento : positivo da 15
IGM Mio valore: presenti valore di riferimento : assenti

Ho poi effettuato il secondo controllo del rubeo test in data 15/05/2007 con i seguenti risultati:
IGG Mio valore: 90 valore di riferimento : positivo da 15
IGM Mio valore: presenti valore di riferimento : assenti

Dopo questo esame la dottoressa mi ha detto che se anche ancora presente, potevo provare a rimanare incinta percè era trascorso comunque abbastanza tempo dalla data dle vaccio.

Cosi a settembre 2007 ho avuto il mio ultimo ciclo e sono rimasta incinta.
Ho quindi rifatto gli esami del sangue di rouitine circa un mese fà, in data Novembre 2007 da cui è risultato questo:
IGG Mio valore: 90,9 valore di riferimento: positivo da 15
IGM Mio valore :positivo

Ho avuto paura appena ho visto che a distanza di quasi un anno il rubeo test risultava ancora positio, am la ginecologa mi ha detto che non ci sono problemi per il bimbo.
Ora ho superato i tre mesi ma ho sempre questa paura, potrei aver contratto il virus iniettato tramite il vaccino al mio bambino?ancxhe se ho fatto il vaccio a novembre 06 e sono rimasta incinta a settembre 2007?
Grazie tanto per la vostra risposta
Saluti mamma proccupata.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Può stare serena.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Dottor Masala la ringrazio per avermi risposto.
Secondo lei quindi posso andare tranquilla? so che esiste un test chiamato di avidità per vedere quando il virus è stato contratto, posso farlo per essere piùà tranquilla?

Grazie
Saluti
F.

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Credo che lei non lo abbia incontrato ma siano IgM residue dal vaccino.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 305XXX

Buongiorno Dottor Masala quindi posso stare tranquilla?

Sà le mie proccupazioni in queste periodo sono queste. non so se fare l'amniocentesi o meno e le spiego anche il perchè.

Ho fatto la translucenza nucale e il bitest, da cui sono risultati i seguenti valori:

Valore del crosmosoma 21: valore base su una donna di età 30 anni come me è 1: 600, il mio risultato è stato 1: 13.000.
Valore cromosoma 18+13: valore cbase su una donna di 30 anni: 1: 1000, mio valore 1:24000.

Quindi seconodo il mio ecografo e la mia dottoressa non è il caso che io faccia l'amniocentesi perchè i valori che il rischio che mi nasca un bimbo con sinfdcrome di down sono molto bassi.

Ma le mie paure sono le seguenti:

1- Io ho avuto l'ultima mesturazione l' 8 settembre e ho fatto una radiografia alla schiena intorno a fine settembre. Potrebbe essere successo qualcosa al mio bambino? secondo la mia dottoressa no, anche percè le radiazioni di una radiografia sono molto basse.

2- Questione vaccino.potrebbe il mio piccolino avere contagiato il virus?


3- La sorella di mia madre ha avuto trenta anni fà un bimbo con sindrome di down che poi è subito morto. Può essere erediatrio per me?L'ecografo mi diceva di no, perc hè non si tratta di mia madre o di me.


Sono molto confusa percè non so cosa fare e devo decidere presto, perchè entro inizio gennaio dovrei fare l'amioncentesi se decido di si.

Io starei optando per il no, perchè l'ecgrafo, in base ai valori degli esami fatti, mi ha detto che èpiu alta la possibilità di abortire con l'amniocentesi, piuttosto che il mio bambino nasca down.

Inoltre sono un po confusa: ma l'amniocentesi non guarda solo alterazioni cromosomiche? quindi le malformazioni non le rileva vero?

Vi sarei molto grata se mi aiutass.

Grazie in anticipo

Saluti F

[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Non ho alcuna comptenza ginecologica, quindi non rispondero a parte delle sue domande. Riguardo i rischi malformativi vi sono in caso di rosolia fetale, durante la malattia materna. Le il virus lo ha incontrato in forma di vaccino. Inoltre la trisomia 21 o sindrome di Down non è correlata con la rosolia; la rosolia fetale da problemi diversi che nulla hanno a che vedere con la sindrome di Down.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#6] dopo  
Utente 305XXX

Buongiorno Dottor Masala inanzitutto la ringrazio per avermi risposto.

Da quanto ho capito quindi non devo proccuparmi per la rosolia giusto?

Riguardo le altre domande, mi scusi ma il mio messaggio viene letto da tutti i dottori anche in ginecologia o solo da quelli dove ho richiesto il consulto ovvero in questo caso infettivologia?

La ringrazia tanto

Saluti F,.

[#7] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
In linea di massima ognuno legge la sua materia, quindi può capitare che leggano il consulto solo colleghi infettivologi.
Cordialità.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD