Utente 303XXX
Gentili dottori;
circa 6 mesi fa durante un rapporto sessuale con una ragazza mi si è rotto il preservativo. Mi sono subito sincerato delle condizioni di salute della ragazza che, rassicurandomi, mi diceva solamente di soffrire di candidosi occasionali e quindi non mi sono preoccupato piu' di tanto.
In questi giorni, passati ormai piu' di sei mesi, avverto sintomi strani come uno strano tremore, non normale per un ragazzo di 25 anni, ho avuto per 2 volte l'influenza che per anni non avevo avuto. Ho spesso attacchi di diarrea, ho perso 4 kg in un mese, in alcuni momenti mi sento molto debole e inoltre mi è venuta una grossa ciste (pensavo fosse un linfonodo)dietro l'orecchio sinistro.
Ho rintracciato la ragazza con cui ho avuto il rapporto a rischio e mi ha detto di stare benissimo, anche se non è una persona per niente attendibile, devo preoccuparmi?
Possono essere questi i sintomi dell' hiv, seppur dopo 6 mesi dal rapporto a rischio?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta, ringraziandoVi per il servizio che fornite e vi auguro i più felici auguri di buone feste.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La diagnosi di HIV non è mai sintomatologica, se considera il rapporto a rischio esegua il test. Vista la distanza di tempo basta una sola volta.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Gentile dottre la ringrazio per la tempestiva risposta augurandoLe i miei piu' sentiti auguri di Buon Natale