Utente 248XXX
Mia moglie, 49 anni, circa 19 anni fa fu interessata da corioretinite all'occhio sinistro curata con antibiotici e cortisone. Due anni fa, sempre all'occhio sinistro, è stata interessata da recidiva della stessa toxo che ha richiesto un ciclo completo di cure specifiche (Daraprin, Sulfadiazina, Lederfolin).Il risultato è stato soddisfacente anche se il visus da quell'occhio è ridotto a 7/10.
Purtroppo, una semplice visita di controllo oculistica ha evidenziato per l'occhio destro (qauello sano con 10/10 di visus) un distacco dell'epitelio pigmentato con associato una falda di liquido. La vista nell'arco di qualche giorno sta peggiorando e temiamo che possa ripresentarsi lo stesso problema dell'altro occhio. Può verificarsi una simile situazione? Gli specialisti oculisti interessati hanno escluso, per il momento, una situazione di questo genere e ci hanno consigliato di attendere eventuali manifestazioni di altre attività. Siamo molto confusi e preoccupati.
La ringraziamo per l'aiuto che potrà fornirci.

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Riponga il quesito in area oculistica.
Cordiali saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO