Utente 251XXX
Salve,
ho un dubbio che ultimamente mi sta creando non poche ansie. Circa 3 settimane fa una sera mi è capitato di baciare (bacio profondo, contatto lingua-saliva) una ragazza in un locale notturno. Non sono certo delle sue abitudini, non so chi sia, credo straniera, est europa. Il bacio sarà durato complessivamente non più di 20 secondi.
Il dubbio che ho è quello di una possibile trasmissione virus HIV. Non ho idea delle sue condizioni all'interno della bocca (gengiviti, ferite). A me capita di rado di avere dei micro sanguinamenti in bocca, causa spazzolate troppo forti.
Negli ultimi giorni mi è capitato di avere delle giornate di spossatezza, leggera nausea (considerare anche che nelle ultime due settimane sono stato per lavoro in nord africa, che vuol dire aria condizionata molto forte e fuori temperature molto alte).
C'è un rischio teorico ed uno reale di aver contratto il virus? Sono mai stati riscontrati dei casi di trasmissione in seguito a baci profondi? E' il caso che faccia un test?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la trasmissione di una patologia virale attraverso la "via" da lei indicata è difficile, se non praticamente impossibile.

Il virus da lei temuto è fortunatamente sensibile a molti enzimi presenti nella saliva e quindi solo se ci fossero state ferite recenti e sanguinanti nel cavo orale queste avrebbero potuto essere un fattore da tenere in giusta considerazione.

In sintesi mi sembra che le sue paure siano eccessive; comunque, da questa postazione, le consiglio di sentire o risentire il suo medico di fiducia e con lui ridiscutere delle dinamiche e degli eventuali giochi erotici e sessuali fatti nel locale notturno da lei frequentato e valutare se valga la pena monitorare la situazione e fare tutti i test del caso.

Cordiali saluti.

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Grazie mille dottore. Le confermo che l'unica via di contatto è stata il bacio profondo, come descritto in precedenza. Se possibile le pongo solo un altro breve quesito. Negli ultimi giorni mi capita di sentire a momenti dei pruriti su braccia, piuttosto che gambe o schiena, a volte associati a piccoli arrossamenti (simili a piccoli morsi di zanzara): può questo essere considerato come un sintomo della patologia sopra citata e/o ci sono dei sintomi associati?

Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, non sono sintomi specifici della patologia da lei ipotizzata.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com