Utente cancellato
Salve, sono un ragazzo di 29 anni. Nell'agosto del 2003 sono stato ricoverato per tonsillite acuta con placche bianche. Dopo gli esami del sangue mi è stata diagnosticata la mononucleosi, per cui dimesso dopo 3 giorni.

Nel monotest i risutlati furono questi:
VCA IgM presenti -
VCA totali presenti -
EBNA-1 IgG assenti
EA (D) TOT presenti
con il commento di Infezione recente o in atto.
Inoltre avevo sballati i valori del GOT, GPT, LDH, Amilasi. Il WBC (H) e MPV (L) nell'emocromo e Fibrinogeno (H) e D-DIMERO (XDP) anch'egli H. Infine il PCR (H).

Dopo 6 mesi ripeto gli esami del sangue. Tutto normale. Il monotest invece risulta positivo con EBV EA IgM presente e EBV EA IgG assente. Non contento dei risutlati ripeto nuovamente tutti gli esami (transaminasi, amilasi, etc..)

dopo altri 7 mesi e risultano sempre in "regola" mentre nel monotest mi risulta EBV EA IgM presente e EBV EA IgG presente. Questo dopo 13 mesi dall'infezione iniziale.

Dall'infezione sono passati ormai quasi 5 anni.
Da allora noto una stanchezza che definisco ormai cronica. I valori del sangue sono normali.
Da 2 anni sono diventato donatore e sono sempre monitorato.
Ora però rivedendo gli esami di 4 anni fà noto che purtroppo dopo ben 13 mesi i valori del test sono sempre positivi. Al tempo non ci feci caso, forse perchè il medico di famiglia che avevo allora mi disse che erao giovane e di non preoccuparmi. Ma ultimamente che sono sempre parecchio stanco e molto svogliato a fare ogni cosa pur facendo un lavoro sedentario, mi è venuto il dubbio che in realtà non abbia mai superato l'infezione. Ho letto tra l'altro che il virus di Epstein Barr è implicato anche nell'AIDS (forse), nel senso che mina le difese immunitare provocando immunodeficienza. Spero che non sia vero perchè ultimamente mi sento parecchio stanco. Potete darmi delucidazioni a riguardo. Vorrei sapere se è possibile che abbia ancora l'infezione in corso.
Premetto che tutte le analisi del sangue comprese quella della tiroide sono nella norma.
Pratico attività di rafforzamento coi pesi in maniera regolare senza stancarmi eccessivamente per 2 massimo 3 volte a settimana e pratico una dieta regolare (3 pasti al dì) completa di tutti i nutrienti. Questo per dirvi che nella vita non ho eccessi di alcun tipo. Diciamo che ho una vita regolare con la presenza di questa stanchezza strana.

Mi scuso per la lunghezza e spero di essermi spiegato bene.
Grazie mille.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente non vi è alcuna correlazione tra EBV e AIDS. Gli esami ancora positivi dopo 13 mesi non sono rari e non hanno gran significato clinico. L'immunità dall'infezione viene data dalla comparsa delle IgG anti EBNA.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
68325

dal 2010
Gentile Dottore,
ho eseguito nuovamente gli esami per la ricerca degli anticorpi Epstein Barr

I valori risultati sono i seguenti:

Epstein Barr VCA IgG 748,00 >20 positivo

Epstein Barr VCA IgM 10,00 <20 negativo

Cosa significano?

P.S: non sono un po' troppo alti i valori delle IgG?
In ultima cosa. Non era più completo ricercare tutti gli anticorpi compresi EBNA e EA.

Grazie mille

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Rimangono alti tutta la vita non si allarmi.
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
68325

dal 2010
Quindi sono normali. Bene.

Secondo Lei era più opportuno cercare anche gli EBNA e EA. Cosa differenziano nella positività o meno al virus?

Grazie

[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
L'EBNA è l'anticorpo protettivo ed indica l'immunità.
Marcello Masala MD