Utente 413XXX
...Buongiorno,
per curiosità mi sono fatto fare sesso orale da una prostituta con profilattico!!!!
sono partito tutto prevenuto e prendendo tutti gli accorgimenti del caso......però prima di indossare il profilattico...(lei lo aveva in mano chiuso )...l'ha leccato con la punta della lingua un secondo per vedere il sapore che aveva (casomai si trattata di quelli che avevano un lubrificante amaro)...poi me l'ha passato...e io l'ho indossato...e credo che dove l'ha leccato era la parte interna ( cioè quella a contatto col mio pene) e non esterna del profilattico... non sò se mi sono speiegato!!!!!!....c'è il pericolo di malattie????? io all'inizio non c'ho pensato...ma ora mi stà venendo questo dubbio...e gradirei una risposta!

poi mi sono lavato e disinfettato...e sinceramente è stata un delusione...ma la curiosità mi ha spinto ad andarci!

grazie per una vostra risposta!!!!! buona giornata

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il rapporto descritto non è a rischio HIV, ma è a rischio per epatite B.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 413XXX


ok almeno posso stare tranquillo....sotto un certo punto di vista....

logicamente lei deve avere l'epatite B,altrimenti neanche per quello vero????

come si manifesta??? che esame dovrei fare?????

ero molto preoccupato....perchè ero partito tutto prevenuto...e quelal cosa da lei nn me l'aspettavo proprio che la facesse...nè stando lì ho interrotto la cosa...ma ho continuato...e ho indossato il profilattico...

grazie mille per la risposta!

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Esegua marker per epatite B ogni due mesi fino a 180 giorni. Lei ovviamente corre rischi solo le la partner aveva l'epatite B.
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 413XXX


si fanno attraverso prelievo di sangue???

me li deve prescrivere il mio medico???? grazie per le risposte.

[#5] dopo  
Utente 413XXX


che gli dico al mio medico....quando mi dice perchè??????

o se nn mi chiederà perchè....quello chissà che pensa....

[#6] dopo  
Utente 413XXX


ho capito che si tratta di esame del sangue...ma lo devo fare subito il prelievo...oppure il primio lo devo fare fra 2 mesi da oggi...e così via????????? grazie.


se mi chiede.. il medico curante che me le prescrive...posso dire che voglio donare il sangue o sembra che dico una sciocchezza????

[#7] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente esegua il primo test per HBV anche subito, poichè se già immunizzato si leva la preoccupazione. Io sono dell'idea di riferire al proprio medico le cose come stanno.
Marcello Masala MD

[#8] dopo  
Utente 413XXX


Buonasera dottore, ho effettuato l'esame che mi ha detto. L'esito è il seguente:

HBsAg : Assente
HBsAb IgG : Presenti
HBcAb IgM : Assenti
HBcAb : Assenti
HBeAg : Assente
HBeAb : Assenti


dottore cosa significa???? lo devo ripetere fra quanto???? oppure non ce nè bisogno???? mi faccia sapere! grazie mille!

[#9] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente dagli esami risulta che lei è immune dall'epatite B per vaccino. Per sapere se è comunque protetto deve riportare il titolo anticorpale.
Marcello Masala MD

[#10] dopo  
Utente 413XXX


gentile dottore,,,,scusi per l'ignoranza....

-cos'è il titolo anticorpale?

-come lo faccio a riportare...?...sulle analisi non c'era questa indicazione...

-queste analisi le devo ripetere tra 2 mesi o no?

-posso stare tranquillo visto che sono vaccinato?

mi scusi per le troppe domande...ma vorrei capire! grazie!

[#11] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente il titolo è il numeretto al fianco a HBsAb. Se non mi dice quello non posso rispondere alle sue domande.
Marcello Masala MD

[#12] dopo  
Utente 413XXX


dottore nn c'è nessun numeretto.....le ho riportato tutto quello che c'era scritto....

devo andare al laboratorio analisi a chiedere come mai nn c'è il numero???

...coma mai non ci sono questi numeri che mi dice???? grazie! e scusi ancora...

[#13] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Se non è presente il numero le consiglio di ripetere l'esame specificando che desidera il titolo dell'HBsAb, cioè vuole l'esame quantitativo. Infatti il titolo ci dice se lei è protetto o meno. Sappia che quest'argomento è comunque controverso, infatti alcune scuole scientifiche, a cui io NON APPARTENGO, ritengono sia protettiva la sola presenza dell'anticorpo.
Marcello Masala MD

[#14] dopo  
Utente 413XXX


lei è stato chiaro...anche se (se mi posso permettere) mi poteva specificare di richiedere la quantità precisa dell'indicatore che le interessava....oppure lo dava per scontato che il laboratorio lo riportasse?????

...inoltre non capisco perchè quando ho fatto le analisi...non mi hanno chiesto (al laboratorio) se volevo il titolo quantitativo o meno.....mi hanno consegnato solo le indicazioni che le ho riportato, cioè assenza o presenza...senza indicazione della quantità.....ora sono costretto a ripetere le analisi....uufff!!!


le chiedo:
-le devo ripetere subito??????
-richiedendo la quantità dell'indicatore che mi ha detto, vengono a costare ankora di più???????

grazie ancora!

[#15] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Io non devo specificare niente, e neanche il laboratorio. L'onere della prescrizione secondo il sistema sanitario nazionale spetta al medico che compila fisicamente la richiesta. Un pò meno medicina fai da te non guasterebbe. L'esame si esegue con il ticket ed il suo costo non cambia, se lo ha fatto privatamente è affar suo. Alle altre domande ho già risposto.
Marcello Masala MD