Utente 391XXX
Buongiorno, chiedo cortesemente un consulto per il seguente problema: da quasi tre mesi mi si formano continui ascessi sul corpo, tutti di notevoli dimensioni e dolorosissimi. I primi tre (sotto il seno destro, sul gluteo sinistro e sotto l'ascella destra) sono stati tutti incisi e curati con antibiotici (augmentin, levofloxacin e cefixima, oltre ad un antibiotico locale di cui non ricordo il nome), che però pare non abbiano funzionato, dato che si sono presentati in tempi diversi. L'ultimo, che ho attualmente, si è sviluppato a partire da un foruncolo sotto il naso, e mi ha gonfiato tutto il labbro superiore e le guance. Il giorno prima di questa manifestazione durante la notte ho avvertito un forte mal di testa. Ho eseguito analisi del sangue in occasione del secondo ascesso e di un accesso al pronto soccorso per l'ultimo sabato scorso, e pare che, oltre ad una lieve alterazione dei globuli bianchi dovuti all'infezione, non ci fosse nulla di particolare. Da un tampone nasale eseguito su consiglio della dermatologa è emersa una colonia di staffilococco aureo all'interno della narice sinistra. Attualmente mi sono stati somministrati Bassado, Fucidin e Bactoban nasale.
Sono una donna e ho 32 anni.
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
la presenza di Staphylococcus aureus all'interno della narice destra potrebbe essere il reservoir da cui poi il germe colonizza la cute.

La collega dermatologa le ha dato la terapia eradicante: la segua e ci faccia sapere, se vuole, se sortirà successo.

Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 391XXX

La ringrazio per la risposta. Data la frequenza del disturbo mi consiglia di rivolgermi anche a qualche altro specialista, tipo immunologo o infettivologo?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
se dopo l'eradicazione, dimostrata, della colonia di Staphylococcus aureus continuerà a manifestare ascessi, una visita presso un immunologo od un internista si renderà senz'altro indispensabile.

Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.