Utente 375XXX
da 4 anni circa,ho cominciato ad avere uno stravolgimento delle abitudini intestinali,più che altro,le feci erano "brutte",fino ad essere particolarmente chiare,mi è capitato di sentire una gola "strana",2 episodi di un forte dolore all'addome nel fianco destro,tra cui il primo,durato 4/5 ore,lo scorso agosto,avevo perennemente dei brividi addosso,questa condizione mi è durata più di 20 giorni,poi tutto è passato,premesso che sono stato negli ultimi anni,bisessuale,mi sono convinto di aver contratto una qualche forma di epatite,ma sono risultato negativo per ben due volte alla B e alla C,posso mai pensare che abbiano commesso un errore due volte? ho poi ragionato,la A non cronicizza mai,quale altro esame mi consigliate di fare? la D? può essere la Delta l'epatite che sospetto di avere? grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro signore,
lasci da parte la sua ipocondria e ragioni:

- sbagliare il test due volte è pressochè impossibile. Scrivo pressocchè solo perchè la Medicina non è Matematica.

-L'epatite Delta non è possibile che si instauri senza il supporto dell' HBV.

Il test per HAV non l'ha fatto? Potrebbe avere avuto una forma anitterica di Epatite A.

Per le altre MST, se non le cita, è evidente che le ha già testate.

Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.