Utente 892XXX
Salve. ieri ho avuto il mio primo rapporto extraconiugale con una persona che conosco da poco ed ironia della sorte il profilattico si è rotto. Lei dice di stare bene e che ogni 2 mesi fa test per la tiroide e di non preoccuparmi. Lei ha avuto altre storie con uomini e da quello che so non protetti.
Ora sono nel panico piu totale....perchè non so se lei sia a posto oppure no...
Ho il timore di avere rapporti con mia moglie perchè ora sono nel dubbio. Dopo quanto tempo si puo vedere se ho eventualmente contratto qualche cosa?
Dalle sue analisi si può vedere qualche cosa ?
grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve a lei.
Gli esami che la Sig.ra esegue per la sua tireopatia, non le servono per escludere se sia portatrice di malattie sessualmente trasmissibili come l'HIV, la Sifilide e l'epatite B.

Può eseguire i test per HBV per valutare se non sia già immunizzato contro il virus.

Se non lo è i tempi sono questi:
- 30 giorni per eseguire il primo Test HIV 1-2 di IV generazione da ripetere a 90 giorni se il primo risulti negativo per il risultato definitivo (attendibilità del primo test 97%)

-Circa due mesi per i tests per la sifilide, VDRL e TPHA, sempre che non le compaia la lesione primaria.

-Circa due mesi per la ricerca dell'HBc, marker precoce dell'invezione da HBV.

Nell'attesa, provveda a proteggere adeguatamente sua moglie.

Cordilalità.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.