Utente cancellato
Salve.
Ho una febbricola che va avanti da un mese (prima non so, non la misuravo), mal di testa tipo cefalea e spossatezza, che nell'ultimo periodo è diventata una cera e propria impossibilità di fare qualsiasi cosa, come se avvertissi un disagio e non ne avessi le forze... Vi direi stanchezza, ma forse è più opportuno malessere.
Ho fatto diversi esami del sangue (ves, emocromo, emocoltura, citomegalovirus ed altri virus,...), urinocoltura, coprocoltura, tac encefalogramma, raggi polmoni, ecocardiogramma, ecografia linfonodi, ecoaddome, ...
L'unico valore sballato, tra questi, è quello che dice che ho avuto la mononucleosi. Cioè, non ce l'ho ORA, ma l'ho avuta (il dottore si è sbilanciato, dicendo 30-45 gg fa, non so in base a cosa abbia potuto temporalizzare).
Mi chiedo: possibile che per una malattia che nemmeno mi sono accorto di aver avuto, da ormai un mese presento i sintomi prima descritti (con l'acutizzarsi negli ultimi giorni di questa spossatezza)?
Oppure devo andare ad indagare altrove?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Anche io mi domando come si faccia a collocare nel tempo una infezione tout court.
Persistenza delle IgM assieme alle IgG?
E contro quali antigeni di EBV?
Se ha la bontà di ricopiare i dati le potrò essere piu preciso.
In ogni caso la Mononucleosi lascia dietro di sé una lunga astenia.
Cordialità
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
389814

dal 2016
Purtroppo non li ho con me, devo ritirare la cartella e ci vorrà qualche giorno.
A memoria le dico che mi ha detto "hai avuto la mononucleosi, ma non ce l'hai ora in quanto sei negativo al mono test ma hai gli anticorpi della mononucleosi".
Capisco l'astenia, ma questa febbricola? Come posso aiutare l'organismo?

Inoltre, volevo ripetere autonomamente questa parte di esami, così di disporre di tali valori.
Che cosa mi faccio prescrivere precisamente sull'impegnativa?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
È severamente vietato, giustamente, dare terapie o prescrivere accertamenti diagnostici su MI+
Io posso solo consigliare un dosaggio quantitativo degli anticorpi contro i principali antigeni dell'EBV e confermarle che il monotest è un test rapido che risente molto della vista dell'operatore, sicché è ormai obsoleto.
Di più non posso fare e me ne dispiace, ma gli iscritti a questo sito hanno linee guida da rispettare a pena di decadenza.
Diversamente potremmo parlare per ore del significato della immunosierologia per EBV.
Si rivolga a un medico di MG giovane e aggiornato e avrà le giuste indicazioni.
Le ribadisco che se l'infezione da EBV è realmente recente i suoi sintomi potranno protrarsi, scemando, anche per mesi.
Saranno graditi aggiornamenti, se vorrà.
Cordialità
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
389814

dal 2016
Oggi ho fatto emocromo completo, ves, monotest, IgM e IgG mononucleosi, IgM e IgG toxoplasmosi, tampone faringeo.
Sabato dovrei avere i risultati, che posterò

[#5] dopo  
389814

dal 2016
EMOCROMOCITROMETRICO

Globuli bianchi 9,3 (4,8 - 11,0)
Globuli rossi 5,25 (4,7 - 5,5)
Emoglobina 16,0 (14 - 17)
Ematocrito 48,7 (42 - 50)
Volume medio 92,80 (80 - 98)
Conc. HGB media 30,4 (27 - 31)
Conc. HGB corp. media 32,8 (32 - 36)

Piastrine 217 (130 - 400)
MPV 9,7 (7,4 - 10,4)
PDW 16,2 (16 - 45)
PCT 0,210


FORMULA LEUCOCITARIA

Neutrofili 61,5 (40 - 65)
Linfociti 29,4 (20,5 - 40,5)
Monociti 7,3 (5,5 - 11,7)
Eosinofili 1,0 (0,9 - 2,9)
Basofili 0,8 (0,2 - 1,0)

Neutrofili 5,7 (2,2 - 4,8)
Linfociti 2,7 (1,3 - 2,9)
Monociti 0,7 (0,3 - 0,8)
Eosinofili 0,1 (0,1 - 0,4)
Basofili 0,2 (0,0 - 0,1)


TITOLO ANTI-O-STREPTOLISINICO inferiore a 200 (fino a 200)


V.E.S. 5 (fino a 15)


RA-TEST inferiore a 8 (fino a 8)


ANT. ANTI EPSTEIN BARR VCA IgG 194 (<20 negativo >20 positivo)


ANT. ANTI EPSTEIN BARR VCA IgM 10,00 (<20 negativo 20-40 dubbio >40 positivo)


ANTICORPI ANTI-TOXOPLASMA

Toxoplasma gondii IgG Abs 3,0 (<6 negativo 6-8 dubbio >8 positivo)

Toxoplasma gondii IgM Abs 3,0 (<6 negativo 6-8 dubbio >8 positivo)


TAMPONE FARINGEO flora batterica normale

[#6] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro Signore,
i suoi esami sono quelli di una persona sana.

Per quanto riguarda la Mononucleosi, ha dosato solo gli anti VCA; ad ogni modo mi pare di poter affermare che l'infezione è remota e che non vi sono elementi che lasciano pensare ad una sua cronicizzazione.
Dubito infatti che l'infezione sia recentissima, come le è stato detto: tuttavia se vuole dettagli temporali precisi deve fare l'Avidity di quelle IgG.

Questo e non di più posso dirle per consulto online: se la sintomatologia continuasse o peggiorasse le consiglio un consulto internistico con visita accurata non virtuale, per mettere insieme i tasselli del mosaico clinico e diagnostico o aggiungerne altri ove necessario.
Se vorrà potrà tenermi aggiornato.
Buon week end!
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#7] dopo  
389814

dal 2016
Non so cosa pensare, se lei mi dice che l'indezione è remota.
Ho tutti i valori a posto, compresi altri esami fatti (emocoltura, urinocoltura, coprocoltura, ecoaddome, ...).

[#8] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
Forse non mi sono espresso chiaramente. Ci riprovo.
Posso dirle con assoluta certezza che lei non ha avuto mai contatti con il toxoplasma.
Posso dirle con certezza che, sulla base del pattern anticorpale che posta, lei ha avuto una mononucleosi, evento comunissimo, che si è conclusa con la elaborazione di risposta immune IgG dunque con la guarigione e senza la cronicizzazione.
Posso dirle che VEROSIMILMENTE la sua infezione non è recente.
Le ho sltresi' spiegasto che se vuole datarla deve fare un esame del sangue che di chiama Avidity.
Nel suo esclusivo interesse le ho consigliato di prendere tutto l'incartamento e di andare a visita da un valido e serio internista che, dopo avere raccolta la sua anamnesi patologica prossima e averla accuratamente visitata, possa formulare una diagnosi o richiedere ulteriori indagini diagnostiche.
Non è lei che deve farsi la diagnosi, deve lasciare che la faccia un valido professionista: così da recuperare salute e benessere.
Spero di essermi espresso meglio stavolta.
Cordialità e serena notte.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#9] dopo  
389814

dal 2016
Temperatura normalizzata: 36.5-36.7
Persiste mal di testa tipo cefalea con dolore lungo il collo, fino al torace e alle spalle (credo siano tendini o muscoli)