Utente 332XXX
Buongiorno,
per sbaglio ieri mi trovavo in un locale ed ho toccato per sbaglio del sangue che era presente su un tavolino e mi sono toccata la faccia, poi un mio amico mi ha fatto notare che avevo del sangue sul viso e pensando fosse mio, mi sono pulita usando le dita e la saliva ( in pratica ho messo il dito su cui c'era un po di sangue in bocca). Dopo aver fatto tutto questo mi sono accorta che il sangue non era mio ma quello presente sul tavolino ( prima c'era stata una rissa tra due persone). Sono subito corsa in bagno a sciacquarmi la bocca. Sono molto preoccupata di essermi presa qualche malattia, tipo hiv, e vorrei sapere se con questo contatto posso essermi infettata, su internet leggo opinioni contrastanti.
Se può servire questo sangue si trovava su un tavolo all'esterno del locale e la temperatura esterna era sicuramente inferiori ai 10 gradi.
Ringrazio anticipatamente chiunque voglia darmi un parere

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Beh che sfortuna. I rischi Hiv non sembrano essere presenti. Per altro non possiamo essere prognostici da qui, pur al netto dello spiacevole contatto diretto con fluido ematico
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 332XXX

La ringrazio per la disponibilità,
ora sono più tranquilla, ma farò comunque gli esami del caso per essere sicura.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it