Utente 318XXX
Buonasera, avrei una domanda da porre: soffro di ipogonadismo dovuto a bassa produzione di gonadotropine. Sono in terapia con fostimon e pregnyl. Leggendo i bugiardini dei farmaci citati mi è balzato all'occhio la parte che dice che essendo farmaci di derivazione urinaria non possono essere escluse eventuali trasmissioni di agenti virali. Ora mi chiedo e vi chiedo che tipo di agenti virali e relative malattie si riachiano? Anche epatite ecc? Speri che siano farmaci testati per le malattie conosciute. Mi è venuta un po d'ansia il medico non me ne aveva parlato. I virus tipo epatite non muoiono al di fuori dell'organismo entro qualche giorno? Vi ringrazio per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente: i farmaci in commercio NON trasmettono alcuna malattia infettiva.

Credo che abbia interpretato male quanto scritto: in caso vada a chiarire tutto con il suo medico di famiglia

cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 318XXX

Dottore la ringrazio ma c'è scritto proprio cosi che essendo astratti di urine umane la trasmissione di agenti patogeni infettivi non puo essere esclusa. In più ho anche letto sul sito internet dell'avis che chi assume questi farmaci non potrà piu donare il sangue. Le risulta? La cosa nonnmi era stata riferita e mi spaventa non poco.

[#3] dopo  
Utente 318XXX

Dottore la ringrazio ma c'è scritto proprio cosi che essendo astratti di urine umane la trasmissione di agenti patogeni infettivi non puo essere esclusa. In più ho anche letto sul sito internet dell'avis che chi assume questi farmaci non potrà piu dnare il sangue. Le risulta? La cosa nonnmi era stata riferita e mi spaventa non poco.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Guardi stiamo parlando di farmaci controllati da AIFA e ministero salute. Parli subito con il suo medico prescrittore (e lui a cui deve rivolgere questi dubbi) poiché le confermo che ciò che scrive non mi risulta.

Cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it